Giornalino Scolastico
Giornalino Scolastico
Scuola e Lavoro

Ad Altamura… piccoli giornalisti crescono

È alla sua IV edizione il giornalino della scuola media “E. Pacelli”. Tra gli alunni, giornalisti, grafici, fotografi ed anche un caporedattore

Piccoli giornalisti crescono. Imparando a vivere la città tra i banchi di scuola. Sì, perché è nella scuola che le passioni nascono e si sviluppano. È nella scuola che bambini e ragazzi si interfacciano con il mondo, non quello "piccolo" che quotidianamente vivono, ma quello "grande" che, a questa età, solamente sfiorano. È stato piacevole incontrare alcuni alunni della Scuola Secondaria di I Grado "E. Pacelli" di Altamura impegnati nella redazione di un colorato giornalino scolastico.

L'insegnante Avelluto Rosaria, ideatrice dell'iniziativa, ha spiegato che questa è già la quarta edizione del giornalino scolastico. Un appuntamento ormai annuale, che richiede impegno costante e molta energia. Alla redazione della rivista hanno partecipato ragazzi delle prime, delle seconde e delle terze classi. Tra le "professionalità" che si sono messe in gioco, piccoli redattori, fotografi in erba e anche grafici alle prime armi. Un lavoro ricco di interviste, di contenuti, di immagini. Tra gli alunni coinvolti nel progetto, non manca neanche un caporedattore di 11 anni che, in occasione dell'incontro "INformazione EducaTTiva", svoltosi lo scorso 23 novembre presso la Sala Convegni Tommaso Fiore, ha intervistato il giornalista e vaticanista del TG1 RAI Fabio Zavattaro: "Fabio Zavattaro ci ha insegnato che il giornalista deve essere paziente, deve sempre scrivere la verità".

Diversi i giornalisti in erba che, in mattinata, mi hanno concesso un'intervista.

Un'esperienza "divertente, molto impegnativa, ma anche istruttiva", quella del giornalino scolastico, "perché ci ha insegnato numerose cose non previste nel nostro programma scolastico", hanno sottolineato i ragazzi. Tra gli argomenti affrontati, la Shoah, le donne in carriera, la SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica), l'educazione. Agli articoli si alternano interviste, recensioni ed anche una poesia sulle Foibe.

Il giornalino scolastico della scuola Eugenio Pacelli, con l'edizione dello scorso anno, si è classificato terzo al Concorso Nazionale "Il Miglior Giornalino Scolastico Carmine Scianguetta", promosso dall'Istituto Comprensivo "Don Lorenzo Milani" di Manocalzati (Av). In occasione della premiazione, svoltasi ad Avellino a maggio scorso, gli alunni della Pacelli hanno letto alcuni brani sulla Shoah.

A breve, la pubblicazione dell'edizione 2010 del giornalino.
  • Scuola media E. Pacelli
  • Scuola Secondaria di I Grado "E. Pacelli"
  • Fabio Zavattaro
Altri contenuti a tema
Gli studenti altamurani portano a casa tanti premi Gli studenti altamurani portano a casa tanti premi Il giornalino scolastico della "Pacelli" ottiene il secondo posto ad un concorso nazionale
Un giorno "di scuola" presso il 31° Reggimento Carri Un giorno "di scuola" presso il 31° Reggimento Carri Gli studenti altamurani imparano il linguaggio dell'Esercito Italiano
Intervista speciale ad Angela Forte, nipote di Tommaso Fiore Intervista speciale ad Angela Forte, nipote di Tommaso Fiore A cura degli alunni della scuola media "Pacelli"
Riunione di redazione... alla "Pacelli" Riunione di redazione... alla "Pacelli" Il giornalino scolastico premiato in Toscana
Esiste ancora la poesia dopo Auschwitz? Esiste ancora la poesia dopo Auschwitz? Alla “Pacelli” una lezione di Storia tenuta dagli alunni
Sogno di fare il giornalista... Sogno di fare il giornalista... Presentato "La Spaccapietra", il giornalino scolastico della scuola E. Pacelli
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.