Domar Volley - Natale in Volley
Domar Volley - Natale in Volley
Volley

Niente carbone per la Domar Volley Altamura, la Befana porta 3 punti

Una grande Domar Volley ribalta il pronostico sconfiggendo la quarta forza del campionato incrementando ad 8 punti il suo bottino in classifica

Vigilia dell'Epifania dal sapore davvero dolce per la squadra di mister Paglialunga che davanti ai suoi tifosi si impone per 3-0 contro la Libertas Genzano.

I biancorossi partono con Petronella in cabina di regia, Sette opposto, Maiullari ed Incampo in banda, Minenna e Lacalamita al centro ed il libero Disabato. Mister De Sisto risponde mandando in campo la diagonale Fattori-Roberti, i martelli Di Belardino e Martinelli, i centrali Antonucci e Conflitti ed il libero Mazzolena.

L'avvio dei padroni di casa è davvero bruciante, e Maiullari & Co. si ritrovano avanti per 8-2 al primo tempo tecnico, doppiando gli avversari sul 16-8 alla seconda pausa. La reazione degli ospiti è timida e la Domar conquista agevolmente il primo set per 25-12.

Mister De Sisto prova a correre ai ripari inserendo il palleggiatore Bacci nel secondo set al posto di Fattori ed i romani partono bene andando a condurre prima 4-1, poi 8-6 alla prima sosta tecnica del set. Al rientro in campo l'Altamura risponde e rimette in equilibrio il parziale (11-11) per poi accelerare nuovamente e mettere tra sé e gli avversari ben 4 lunghezze al secondo tempo tecnico (16-12). Per ben due volte gli ospiti provano a rifarsi sotto, ma la Domar non si fa raggiungere e chiude il set per 25-19. Da segnalare sull'azione dell'ultimo punto dei biancorossi le ammonizioni per proteste comminate al mister ed al centrale Conflitti.

In virtù della seconda ammonizione la Domar parte anche in vantaggio per 1-0 nel terzo set e da lì comincia a costruire il bottino per provare a chiudere la pratica in tre set. Nonostante si venga a trovare avanti 8-5, viene ripresa e superata dalla Libertas Genzano che guadagna il primo vantaggio conducendo 12-8 e costringendo il mister Paglialunga ad interrompere per due volte il gioco. La Domar lentamente si rifà sotto e conquista ben 4 palle match, ne spreca tre dando un finale di suspense al pubblico del PalaBaldassarra, poi con un attacco dal centro di Lacalamita chiude il set 25-23, facendo esplodere il proprio tifo e guadagnando tre punti preziosissimi in ottica futura.

Prova maiuscola dei biancorossi che hanno fatto la voce grossa a muro (ben 13 realizzati contro i soli 3 messi a segno dagli ospiti). A realizzare il maggior numero di punti è stato il capitano Maiullari (12), ma nuovamente sia il reparto dei centrali, Minenna (9) e Lacalamita (7), sia il reparto difensivo con Disabato in grande spolvero hanno contribuito alla buona riuscita del match. A Sette (11) stavolta è toccato il compito di mettere giù meno palle ma pesantissime nell'ottica del risultato. Infine da segnalare la prova in attacco di Incampo (8) punti per lui. Buona anche la prestazione di Petronella.

Dall'altra parte l'ingresso di Bacci ha sicuramente reso più imprevedibili le giocate degli ospiti, il palleggiatore ha anche messo in difficoltà la ricezione ospite nei propri turni di battuta, buone anche le prove dell'opposto Roberti e del martello Marinelli.

Dagli altri campi sono arrivate le vittorie esterne di Cosenza, Martina e Potenza e quelle interne di Messina e Monterotondo.

Nel prossimo turno la Domar Volley Altamura farà visita al fanalino di coda Reggio Calabria, gara da non prendere sotto gamba per tentare di dare ulteriore continuità ai due risultati positivi e provare, soprattutto, a sbloccarsi in trasferta.
Leoni, vi vogliamo così!

Ilario Ninivaggi
Ufficio Stampa e Comunicazione
Domar Volley Altamura

DOMAR VOLLEY ALTAMURA - LIBERTAS GENZANO 3-0 (25-12, 25-19, 25-23)

DOMAR VOLLEY ALTAMURA: Petronella (2), Incampo (8), Lacalamita(7), Sette(11), Minenna(9), Maiullari (12), Disabato(L). N.e.: Cutecchia, Chierico, Lomurno, Rago(L). All. Paglialunga, 2° all. Cappiello. Aces: 1, errori battuta: 7, muri:13, errori punto: 11.
LIBERTAS GENZANO: Di Caprio (1), Mazzolena(L), Fattori(0), Antonucci(3), Marinelli(11), Bacci(1), Conflitti (6), Roberti(12). All. De Sisto. Aces: 0, errori battuta: 11, muri: 3, errori punto: 14.
  • Serie B2
  • Murgia Sport Altamura
  • Girone C
  • Volley maschile
  • Libertas Genzano
Altri contenuti a tema
Volley, la Marino Altamura promossa in serie D Volley, la Marino Altamura promossa in serie D La squadra guidata da Francesco Denora vince il campionato con due giornate di anticipo
Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Turno di riposo per la Murgia sport. Due successi, invece, per le squadre impegnate in 1^ divisione
Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport In prima divisione la Marino Volley continua a volare
Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Bene, invece, le due squadre di prima divisione
Volley, poker di vittorie per le altamurane Volley, poker di vittorie per le altamurane L’ultimo week-end di campionato del 2014 si chiude con un en plein
Volley, cade solo la Leonessa Volley, cade solo la Leonessa Le ragazze altamurane perdono in casa contro il gioia mentre le tre squadre maschili vincono
Volley, fine settimana da dimenticare per Murgia Sport e Leonessa Volley, fine settimana da dimenticare per Murgia Sport e Leonessa Vincono, invece, le due squadre di prima divisione
Volley, tre vittorie su quattro Volley, tre vittorie su quattro In serie C sorridono Murgia e Sport e Leonessa. In prima divisione vince solo la Marino Volley
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.