murgia sport altamura
murgia sport altamura
Volley

Murgiasport Altamura - Pallavolo Squinzano 3-0

La Murgiasport Altamura ha fatto 13!

Vittoria numero tredici per i biancorossi che spazzano via la Pallavolo Squinzano in appena 60' di gioco.
A dispetto della classifica che le vedeva separate da 19 punti la partita in scena al Pala-Baldassarra presentava tante insidie per i LEONI di mister Danilo Paglialunga. Occorreva fare bottino pieno per conservare l'imbattibilità casalinga migliorando ulteriormente le statistiche e, soprattutto, per non dare la possibilità alle altre di riavvicinarsi. Entrambi i teams partivano con un' importante defezione: per i biancorossi si registrava la seconda partita senza il capitano in campo Maiullari in via di completa guarigione, dall'altra parte il primo centrale Trovè, rispettivamente sostituiti da Disabato e Soda.

In virtù di tali defezioni i sestetti titolari erano così composti: per la Murgia sport Altamura la diagonale Zonno Mastropasqua, i centrali Del Brocco e Cataldi, i laterali Disabato e Sette ed il libero Giove; per la Pallavolo Squinzano: Notarpietro, Sacco, Giustizieri, Soda, Timpanaro, Deblasi ed il libero Ricciardi.
La partita inizia con un sostanziale equilibrio un 3-0(sembra già scritto poiché tutti e tre i set inizieranno con questo parziale) per i padroni di casa frutto di tre errori ospiti e la mini rimonta ospite portano le squadre al primo tempo tecnico sul 8-6. Al rientro i LEONI scavano un primo mini-beak che costringe il mister dello Squinzano a chiamare un time-out discrezionale sul 12-8, ma questi quattro punti restano incolmabili per i giallo-blu che cedono il set 25-21.
Nel secondo set si assiste ancora alla partenza fulminante biancorossa che si porta ancora sul 3-0 ma subisce ancora un piccolo black-out facendo tornare gli ospiti sull'8-6. Sembra di rivivere le stesse scene del primo set dato che i biancorossi a questo punto scavano ancora un solco di quattro punti che, però, incrementano col passare dei punti fino chiudere 25-18. Il terzo set dura soltanto fino al primo tempo tecnico. Infatti gli squinzanesi al rientro cedono mentalmente ed i murgiani, chiudono la sola fonte di gioco degli ospiti, l'opposto Christian Sacco, ed in appena 17' concludono il set 25-15. Spietati come non mai dominano una partita non bella da un punto di vista tecnico, controllandola dall'inizio alla fine senza patemi con la mentalità della prima della classe.
Zonno distribuisce bene palloni anche difficili in certe occasioni con la sua solita classe, Mastropasqua(ancora una volta mvp) è immarcabile e si esalta (si veda il suo punto numero 6 la palla del 7-5 nel secondo set per intenderci: un capolavoro di intelligenza tattica), i centrali Del Brocco e Cataldi sono devastanti e passano in ogni occasione mettendo a segno 18 punti in due, anche in banda le cose vanno bene con Sette e Disabato attenti a non commettere errori; per Giove non ci sono stati gli straordinari in difesa oggi ma ha condotto una partita regolare dando la possibilità al suo palleggiatore di gestire al meglio il gioco. Dall'altra parte il solo Sacco tiene in vita gli ospiti, anche se nel terzo set i nostri riescono a prendergli le misure.
Ottimo successo in vista di partite molto complicate a partire dalla prossima in quel di Triggiano contro un Trivianum in grado di sottrarre un punto al Martina. Partita dunque da prendere con le pinze, ma senza paura.
Ilario Ninivaggi
Risultato 3-0( 25-21, 25-18, 25-15)
Durata Parziali: 20', 24', 17'; Tot: 61'.

Murgiasport Altamura: Mastropasqua (16), Zonno(3), Del Brocco (8), Cataldi(8), Sette(9), Disabato(5), Giove(L), Priore(0); N.e. Cornacchia, Luisi, Maiullari.
Aces: 2; Errori Battuta:7; Errori gratuiti:15; Muri: 15.

Pallavolo Squinzano: Sacco(13), Notarpietro(2), Soda(4), Giustizieri(2), Timpanaro(5), De Blasi(4), Ricciardi(L), Galasso(1), Pagano(1); N.e. Mazzotta,m Greco, Pagliara.
Aces: 2; Errori battuta: 6; Errori gratuiti: 19, Muri: 5.
  • Set
  • Murgia Sport Altamura
Altri contenuti a tema
Volley, la Marino Altamura promossa in serie D Volley, la Marino Altamura promossa in serie D La squadra guidata da Francesco Denora vince il campionato con due giornate di anticipo
Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Turno di riposo per la Murgia sport. Due successi, invece, per le squadre impegnate in 1^ divisione
Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport In prima divisione la Marino Volley continua a volare
Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Bene, invece, le due squadre di prima divisione
Volley, poker di vittorie per le altamurane Volley, poker di vittorie per le altamurane L’ultimo week-end di campionato del 2014 si chiude con un en plein
Volley, cade solo la Leonessa Volley, cade solo la Leonessa Le ragazze altamurane perdono in casa contro il gioia mentre le tre squadre maschili vincono
Volley, fine settimana da dimenticare per Murgia Sport e Leonessa Volley, fine settimana da dimenticare per Murgia Sport e Leonessa Vincono, invece, le due squadre di prima divisione
Volley, en plein per le squadre altamurane Volley, en plein per le squadre altamurane Giornata molto positiva per le squadre altamurane
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.