murgia sport altamura
murgia sport altamura
Volley

Lucera-Murgia Sport Altamura 1-3

Murgia Sport Altamura, niente scherzi a Carnevale

I Biancorossi violano il difficile parquet di Lucera e, in virtù del passo falso interno del Matera, allungano in vetta.
Era una trasferta molto insidiosa quella che toccava al sei più uno di mister Paglialunga a casa del redivivo Lucera che veniva dall'importante colpo esterno di Alessano.
I LEONI conoscevano le insidie di un palazzetto, bellissimo senza dubbio dal punto di vista estetico, forse il migliore, ma dispersivo e senza punti di riferimento. L'infortunio occorso al capitano in campo dei biancorossi Maiullari gravava maggiormente il peso della già difficile trasferta: c'erano tutti i presupposti per una gara, al di là dei valori sulla carta, molto equilibrata. Una partita non bella dal punto di vista tecnico: a fine partita si potevano contare ben 50 errori gratuiti e 18 battute errate, praticamente un' infinità.
I padroni di casa partivano con la defezione importante del centrale Pepe a cui vanno i nostri più sinceri auguri di pronta guarigione e si schieravano con la diagonale palleggiatore-opposto Passaro Fontana, i laterali Tibelli ed Antonetti, i centrali Soprano e Lombardi ed il libero Uzzi. Come detto anche la Murgia sport pativa un' assenza importante e si schierava con Zonno, Mastropasqua, Sette, Disabato, Cataldi, Del Brocco e Giove.
All'inizio il Lucera scava un mini-break che li porta sul 5-3, dall' altra parte ci tiene in gioco un immenso Sette in grado di realizzare da solo i primi cinque punti della gara, si va al primo tempo tecnico sotto di due. I centrali altamurani vengono ben neutralizzati dai muri avversari ed il Lucera può portarsi fino al 20-13. Si sente molto la mancanza del capitano e Disabato in ricezione patisce un po' di tensione: i lucerini, con Fontana, Antonetti e Soprano vere spine nel fianco, non faticano molto a chiudere il set 25-20.
A questo punto, come spesso ci hanno abituato i nostri nei momenti critici, il ruggito dei LEONI viene fuori ed a scatenarsi in attacco è Mastropasqua che alla fine risulterà mvp con 23 punti.
Il Lucera soffre le battute di Disabato(chiuderà con 2 aces) che comincia ad acquistare un po' di fiducia e Giove inizia a dare spettacolo in difesa. Il set sembra essere già vinto sul 24-19 per gli ospiti quando una serie di battute di Soprano mettono in seria crisi nuovamente la ricezione altamurana e riportano in parità le sorti dell'incontro: si andrà ai vantaggi.
Qui i LEONI non perdono la testa e chiudono 27-25, non senza soffrire.
Il terzo set corre sulla stessa falsariga del secondo con Disabato che comincia a mettere anche palloni importanti a terra, il solito implacabile Mastropasqua ed il costante Sette: set concluso 25-19.
Il quarto ed ultimo set rimane equilibrato solo fino al primo tempo tecnico; da questo momento i LEONI prendono il largo, resistono alla mini rimonta avversaria riuscendo finalmente a passare dal centro( oggi un po' in ombra rispetto al solito) e chiudono l' impresa per 25-21.
In virtù del passo falso del Matera nel big-match di giornata i biancorossi allungano in vetta consolidando ulteriormente il proprio primato. Tra sette giorni sarà lo Squinzano ad essere ospitato al Pala-Baldassarra e ci aspettiamo un pubblico numeroso a sostenere i nostri ragazzi che giorno dopo giorno stanno scrivendo la storia di questo campionato di B2: una storia bellissima che ci piace ogni giorno di più. CHE STORIA, LEONI!!!.
Ilario Ninivaggi
Parziali 1-3( 25-20, 25-27, 19-25, 20-25)
Durata: 25'; 30'; 28'; 27'. Tot: 120'.

Murgia sport Altamura: Mastropasqua(23), Del Brocco(4), Sette(18), Cataldi(5), Disabato(9), Zonno(1) Giove(L), Priore(1), Toscano(0); N.e. Cornacchia, Luisi, Maiullari.
Aces: 4, Errori battuta:9, Muri: 13, Errori gratuiti: 23

A.V. Lucera: Passaro(3), Fontana(13), Soprano(13), Tibelli(8), Lombardi(8), Uzzi(L), Apollo(2), Barbaro(0), N.e. Capotosto, Baccari, De Palma.
Aces: 7 Errori battuta: 9, Muri: 8, Errori gratuiti 27.
  • Partita
  • Set
  • Murgia Sport Altamura
  • Danilo Paglialunga
Altri contenuti a tema
Volley, la Marino Altamura promossa in serie D Volley, la Marino Altamura promossa in serie D La squadra guidata da Francesco Denora vince il campionato con due giornate di anticipo
Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Turno di riposo per la Murgia sport. Due successi, invece, per le squadre impegnate in 1^ divisione
Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport In prima divisione la Marino Volley continua a volare
Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Bene, invece, le due squadre di prima divisione
Volley, poker di vittorie per le altamurane Volley, poker di vittorie per le altamurane L’ultimo week-end di campionato del 2014 si chiude con un en plein
Volley, cade solo la Leonessa Volley, cade solo la Leonessa Le ragazze altamurane perdono in casa contro il gioia mentre le tre squadre maschili vincono
Volley, fine settimana da dimenticare per Murgia Sport e Leonessa Volley, fine settimana da dimenticare per Murgia Sport e Leonessa Vincono, invece, le due squadre di prima divisione
Volley, en plein per le squadre altamurane Volley, en plein per le squadre altamurane Giornata molto positiva per le squadre altamurane
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.