Domasquadra2012 2013
Domasquadra2012 2013
Volley

La Domar si arrende ad un concreto Casarano

Prima sconfitta casalinga per i biancorossi che concedono l’intera posta in palio al PalaBaldassarra

Ennesima big da affrontare per la Domar Volley Altamura nella quinta giornata del campionato: i rosso-azzurri di mister Licchelli infatti, dopo un avvio brillante di stagione fanno visita ai biancorossi altamurani. Entrambe le formazioni sono in cerca di riscatto, dopo la sconfitta subita nel turno precedente. La Filanto recupera all'ultimo minuto Battilotti, infortunatosi nelle fasi di riscaldamento della gara contro Casandrino e può schierare il proprio sestetto tipo: Laterza e Dal Molin a comporre la diagonale palleggiatore-opposto, Musardo e Trovè al centro, Parisi ed appunto Battilotti in banda ed il libero Bisanti. Dal canto suo Paglialunga risponde mandando in campo Sette contromano, Chierico in palleggio, Maiullari e Lomurno in posto 4 , Minenna e Lacalamita al centro ed il libero Disabato.

Partenza lampo per gli ospiti che, complici una serie di errori della Domar si portano sull'8-3 del primo time-out tecnico. I biancorossi provano ad invertire la tendenza avvicinandosi ai salentini fino all'8-12, ma Dal Molin e compagni tengono testa riuscendo a respingere le controffensive avversarie e, sfruttando i tanti errori concessi dai padroni di casa, vincono il primo set 25-17.

La reazione della Domar non si fa però attendere e quella che scende in campo nel secondo parziale, in cui è confermato il martello Incampo entrato sul finire del set precedente per Lomurno, è un'Altamura diversa, che sin da subito conduce il set per 8-6 al primo ed addirittura per 16-13 al secondo tempo tecnico. Nel momento migliore dei biancorossi, però, viene fuori la reazione del Casarano che riagguanta la gara, e con un parziale di 12-6 conquista anche il secondo set per 25-22.

Nel terzo set ancora più veemente è la partenza dei biancorossi, grazie ad un Sette in grande giornata, e la Domar costringe mister Licchelli ad utilizzare entrambi i time-out discrezionali nel giro di pochi punti. La squadra di casa aumenta inesorabilmente il divario con gli avversari anche in virtù di una serie di battute ficcanti di Chierico e riduce il proprio distacco sul 2-1 vincendo il set 25-17.

L'ultimo set si apre però con gli ospiti subito avanti 3-0, raggiunti una prima volta dalla squadra murgiana, poi nuovamente in grado di scappar via fino all'8-4, prima di essere ancora ripresi fino al 7-8. L'altalena però si spezza proprio in questo momento quando il Casarano, trascinato dal suo miglior giocatore, Battilotti, piazza l'accelerazione decisiva alla quale la Domar non riesce a rispondere. Inesorabilmente il divario di punti tra le due squadre incrementa e la Filanto vince la gara per 3-1, proseguendo la sua corsa verso i playoff. Da segnalare l'ingresso in campo di Cutecchia per Lacalamita.

Ennesima big si diceva quella affrontata in questa prima fase di campionato dalla Domar Volley che nei momenti più delicati come il quarto set, ha tirato fuori l'esperienza ed ha potuto violare il PalaBaldassarra. Su tutti ha brillato Battilotti, la cui presenza era incerta fino alla vigilia, ma che ha, specie nel terzo e quarto parziale, tenuto a galla i suoi trascinandoli alla vittoria.

Per quel che concerne la sponda biancorossa, non è bastato Sette coi suoi 24 punti miglior realizzatore della gara, qualcosina ancora da "registrare" nella metà campo altamurana compresa una partenza ancora una volta sottotono. Adesso però è arrivato il momento di svoltare per non perdere il contatto con le altre squadre e rilanciarsi dal penultimo posto e la prima occasione per farlo viene dalla trasferta a Gaeta contro una squadra che naviga tranquilla a metà classifica, partendo, perché no, dai buoni segnali che anche ieri non sono mancati.
Dagli altri campi fanno "rumore" il 3-0 di Genzano contro Castellana ed il 2-3 di Reggio Calabria contro Messina che permette ai calabresi di muovere per la prima volta la classifica. Il Potenza, dal canto suo, conquista la prima vittoria contro Gaeta, Giarratana-Cosenza finisce 3-2, infine il big-match di giornata tra Casandrino e Monterotondo se lo aggiudicano nettamente i napoletani con un rotondo 3-0.
Leoni svoltiamo!

Ilario Ninivaggi
Ufficio Stampa e Comunicazione
Domar Volley Altamura
DOMAR VOLLEY ALTAMURA - FILANTO CASARANO 1-3 (17-25, 22-25, 25-17, 17-25)

DOMAR VOLLEY ALTAMURA: Chierico(3), Lacalamita(8), Lomurno(0), Sette(24), Minenna(5), Maiullari(12), Disabato(L), Incampo(8), Cutecchia(0). N.e: Petronella, Rago(L). All. Paglialunga, 2° all. Cappiello.
Aces: 2, errori battuta: 11, muri: 8, errori punto: 16.
FILANTO CASARANO: Parisi(13), Laterza(5), Musardo(7), Dal Molin(19), Trovè (5), Battilotti(17), Bisanti(L), De Leo(0), Fersini(0). N.e.: Coi, Anastasia. All. Licchelli.
Aces: 2, errori battuta: 10, muri: 5, errori punto: 9.
  • Murgia Sport Altamura
  • Girone C
  • Volley maschile
  • Filanto Casarano
  • Serie B1
Altri contenuti a tema
Volley, la Marino Altamura promossa in serie D Volley, la Marino Altamura promossa in serie D La squadra guidata da Francesco Denora vince il campionato con due giornate di anticipo
Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Turno di riposo per la Murgia sport. Due successi, invece, per le squadre impegnate in 1^ divisione
Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport In prima divisione la Marino Volley continua a volare
Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Bene, invece, le due squadre di prima divisione
Volley, poker di vittorie per le altamurane Volley, poker di vittorie per le altamurane L’ultimo week-end di campionato del 2014 si chiude con un en plein
Volley, cade solo la Leonessa Volley, cade solo la Leonessa Le ragazze altamurane perdono in casa contro il gioia mentre le tre squadre maschili vincono
Volley, fine settimana da dimenticare per Murgia Sport e Leonessa Volley, fine settimana da dimenticare per Murgia Sport e Leonessa Vincono, invece, le due squadre di prima divisione
Volley, tre vittorie su quattro Volley, tre vittorie su quattro In serie C sorridono Murgia e Sport e Leonessa. In prima divisione vince solo la Marino Volley
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.