Mymamy Reggio Calabria - Domar Volley Altamura
Mymamy Reggio Calabria - Domar Volley Altamura
Volley

Domar Volley Altamura, tre punti fondamentali

Importantissimo successo per i biancorossi di mister Paglialunga nella gara esterna di Reggio Calabria che segna, allo stesso tempo, la fine dal lungo digiuno di vittorie in trasferta

Sulla carta poteva sembrare un incontro facile quello che i biancorossi andavano ad affrontare nella penultima giornata del girone di andata, ma gli ospiti hanno tenuto testa ai propri avversari fino all'ultimo ed i parziali dell'incontro lo dimostrano.

Formazione "tipo" per entrambi i coach con l'allenatore/ giocatore Centonze, che veste anche i panni di libero, che si affianca, all'avvio, ai martelli Pugliatti e Riolo, i centrali Filoramo e Barillà, l'opposto Falcone ed il palleggiatore Piedepalumbo. Paglialunga rimette in campo la stessa formazione capace di battere 3 a 0 il Genzano: Petronella in cabina di regia, Sette contromano, Minenna e Lacalamita al centro, Maiullari e Incampo in banda ed il libero Disabato.

La Domar Volley mette subito tra sé e gli avversari un margine di sicurezza di 4 punti che le permette di arrivare tranquilla al primo tempo tecnico (4-8), al rientro in campo incrementa ulteriormente il proprio vantaggio e mette subito freno al tentativo di rimonta dei padroni di casa che riducono il margine fino al 17-19, il finale di set è in pieno controllo dei biancorossi che lo chiudono per 25-20.

Maggiore equilibrio nel secondo set con le due squadre separate da soli 2 punti al primo time-out tecnico (6-8). La Mymamy riesce, nel prosieguo del set, a riprendere gli ospiti ed a tenerli sulle spine fino al 21 pari, poi la Domar spinge sull'acceleratore e porta dalla propria parte anche il secondo parziale per 25-22.

Nel terzo ed ultimo set l'equilibrio è ancora maggiore. Reggio si trova per la prima volta ad aver un margine superiore a 2 punti nella fase centrale del parziale, sul punteggio di 17-14, viene inizialmente ripresa sul 17 pari, poi prova a rimettere la testa avanti fino al 19-17, ma la Domar decide di non far passare più nulla e, approfittando di qualche errore degli avversari, con un primo tempo di Minenna chiude il set 25-23 e l'incontro 3 a 0. Da sottolineare, sul 12 pari l'ingresso di Lomurno che rileva Incampo.

Tre punti fondamentali, si è detto, che permettono, in virtù degli altri risultati, di distanziare il Giarratana e riportarsi a pari punti con Cosenza, quartultimo in classifica e primo posto utile alla salvezza. La prova dei biancorossi è stata globalmente buona, importante è stato reagire subito ai naturali cali di tensione e soprattutto la reazione nel terzo parziale sotto di 3 punti nelle fasi finali che avrebbe potuto riaprire l'incontro. La vittoria coincide con i primi tre punti conquistati fuori dalle proprie mura in questo campionato di B1 e con la terza vittoria consecutiva dopo le gare interne contro Cosenza e Genzano. Miglior realizzatore della Domar Giuseppe Sette con i suoi 16 punti. I giocatori maggiormente rappresentativi degli avversari sono stati, come ci si aspettava, i due martelli Riolo e Pugliatti.

Nel prossimo turno, il delicatissimo, impegno casalingo contro la capolista Castellana Grotte per l'ultima gara del girone di andata.

Leoni, questa è la strada...continuiamo!

Ilario Ninivaggi
Ufficio Stampa e Comunicazione
Domar Volley Altamura

MYMAMY REGGIO CALABRIA - DOMAR VOLLEY ALTAMURA 0-3 (20-25, 22-25, 23-25)

MYMAMY REGGIO CALABRIA: Filoramo(6), Centonze(L), Piedepalumbo(1), Barillà (4), Pugliatti(16), Falcone(4), Riolo(12). N.e.: Pisano, Barresi, Giglietta, Neri(L). All. Centonze. Aces: 2, errori battuta: 9, muri: 7, errori punto: 18.
DOMAR VOLLEY ALTAMURA: Petronella(2), Diasabato(L), Incampo(5), Lacalamita(11), Sette(16), Minenna(8), Maiullari(6), Lomurno(0). N.e.: Cutecchia, Chierico, Rago (L). All. PAglialunga, 2° all. Cappiello. Aces: 3, errori battuta: 4, muri: 11, errori punto: 18.
  • Murgia Sport Altamura
  • Girone C
  • Volley maschile
  • Serie B1
  • Mymamy Reggio Calabria
Altri contenuti a tema
Volley, la Marino Altamura promossa in serie D Volley, la Marino Altamura promossa in serie D La squadra guidata da Francesco Denora vince il campionato con due giornate di anticipo
Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Turno di riposo per la Murgia sport. Due successi, invece, per le squadre impegnate in 1^ divisione
Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport In prima divisione la Marino Volley continua a volare
Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Bene, invece, le due squadre di prima divisione
Volley, poker di vittorie per le altamurane Volley, poker di vittorie per le altamurane L’ultimo week-end di campionato del 2014 si chiude con un en plein
Volley, cade solo la Leonessa Volley, cade solo la Leonessa Le ragazze altamurane perdono in casa contro il gioia mentre le tre squadre maschili vincono
Volley, fine settimana da dimenticare per Murgia Sport e Leonessa Volley, fine settimana da dimenticare per Murgia Sport e Leonessa Vincono, invece, le due squadre di prima divisione
Volley, tre vittorie su quattro Volley, tre vittorie su quattro In serie C sorridono Murgia e Sport e Leonessa. In prima divisione vince solo la Marino Volley
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.