Domar Volley Altamura - Giarratana Volley Altamura
Domar Volley Altamura - Giarratana Volley Altamura
Volley

A Potenza la Domar Altamura prova a ripartire

Per la seconda giornata di ritorno di campionato i biancorossi si recano nel capoluogo lucano, dove affronteranno la Energy Italia 01 Potenza

Dopo la sconfitta casalinga subita contro il Giarratana, appena una settimana fa, prova a ripartire la squadra di mister Paglialunga, sebbene l'incontro che dovrà affrontare domani, domenica 10 Febbraio, non sia dei più semplici.

Ad aspettare la Domar, infatti, sarà il Potenza già affrontato dai murgiani sia in amichevole nelle fasi pre-stagionali, sia in campionato, nel girone di andata, in una gara il cui finale sorprese un po' tutti gli addetti ai lavori.

Il Potenza, partito con obiettivi ambiziosi, grazie anche ad un organico composto da atleti di indubbio valore, ha un po' perso la strada nelle prime fasi del campionato, ma, dopo la vittoria per 3-0 contro il fanalino di coda Reggio Calabria, ha inanellato una serie di cinque successi consecutivi, tra cui quelli prestigiosi contro Casandrino e Casarano.

Poche le differenze in organico rispetto alla gara di andata, il bomber resta sempre l'opposto (ex nazionale) Nuzzo, sebbene non siano da sottovalutare l'allenatore giocatore Marolda ed il centrale Turano. A completare il sei più uno di partenza dovrebbero esserci il centrale Granito, il palleggiatore Parisi, il libero Benedetto e l'altro martello Maiorana che spesso si alterna con Barbaro. Proprio quest'ultimo è uno dei due nuovi volti aggregati alla rosa nel corso della stagione l'altro è il palleggiatore Tartaglia.

Senza dubbio l'intento dei lucani sarà quello di vendicare, sportivamente parlando, il 3-2 subito in rimonta nella gara di andata, dal canto suo la Domar invece dovrà provare a rilanciare le proprie ambizioni in chiave salvezza, nonostante l'impegno proibitivo cui sarà chiamata.

Un'ultima variabile, sebbene remota, potrebbe essere quella del maltempo che da oggi sta interessando le zone del sud Italia e che potrebbe frapporsi nella disputa dell'incontro, ma finora è doveroso sottolineare che la gara andrà regolarmente in scena a partire dalle 18 di Domenica.

Ad arbitrare l'incontro saranno i signori Grosso Ivan e Costa Cosmo.

Leoni, senza timore!

Ilario Ninivaggi
Ufficio Stampa e Comunicazione
Domar Volley Altamura

  • Murgia Sport Altamura
  • Girone C
  • Volley maschile
  • Serie B1
  • Virtus Potenza
Altri contenuti a tema
2 Volley Under 19, un altamurano sul tetto del mondo Volley Under 19, un altamurano sul tetto del mondo Piervito Disabato capitano della Nazionale vincitrice del titolo mondiale in Tunisia
Volley, la Marino Altamura promossa in serie D Volley, la Marino Altamura promossa in serie D La squadra guidata da Francesco Denora vince il campionato con due giornate di anticipo
Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Turno di riposo per la Murgia sport. Due successi, invece, per le squadre impegnate in 1^ divisione
Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport In prima divisione la Marino Volley continua a volare
Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Bene, invece, le due squadre di prima divisione
Volley, poker di vittorie per le altamurane Volley, poker di vittorie per le altamurane L’ultimo week-end di campionato del 2014 si chiude con un en plein
Volley, cade solo la Leonessa Volley, cade solo la Leonessa Le ragazze altamurane perdono in casa contro il gioia mentre le tre squadre maschili vincono
Volley, fine settimana da dimenticare per Murgia Sport e Leonessa Volley, fine settimana da dimenticare per Murgia Sport e Leonessa Vincono, invece, le due squadre di prima divisione
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.