Terry Chironna
Terry Chironna
Eventi e cultura

Terry Chironna, indiscusso talento altamurano

Intervista alla giovane voce. "L'umiltà è il primo valore da apprezzare in un cantante, prima della voce"

Una ragazza giovanissima, indiscusso talento altamurano, Terry Chironna. Si è esibita lo scorso sabato (30 luglio) in un concerto "Elisa Tribute" presso il Laboratorio Urbano Giovanile Portalba. Le abbiamo rivolto qualche domanda per meglio comprendere la sua passione per la musica.


Chi è Terry Chironna?

È un'adolescente di 13 anni che aspira a diventare una cantante di successo. É una sognatrice incallita con tanta determinazione nel realizzare i propri traguardi. Si ritiene simpatica, solare, sensibile ed umile (anche se molte persone che non la conoscono tendono a giudicarla affermando il contrario). Oltre che cantare, ama anche disegnare, recitare, ascoltare musica e ballare.

Quando hai percepito la tua passione per la musica?

All'età di 3 anni iniziando con i brani dello "Zecchino D'Oro" e con le sigle dei cartoni animati.

Sei giovanissima, ma hai nel tuo bagaglio esperienziale già numerosi successi. Vuoi raccontarci?

Ho vinto numerosi concorsi canori nazionali ed internazionali, classificandomi al primo posto, dove vi erano giurie molto qualificate, tra cui il C.E.T. di Mogol, Luca Pitteri, Mara Maionchi, Adriano Pennino, Michele Pecora e Scalise. Ho vinto, inoltre, l'ambito premio "Augusto D'Aolio" ricevendo, così, l'opportunità di aprire un concerto dei Nomadi a Novellara. Ho ricevuto molte targhe, riconoscimenti e numerosi attestati in tutte le ospitate che ho compiuto.

Quale delle tue apparizioni in reti televisive nazionali ti ha lasciato un ricordo più importante?

Di certo,"Ti lascio una canzone" , perché calcare il palco più prestigioso di tutta Italia, cioè l'Ariston di Sanremo, è stata un'emozione davvero indescrivibile. E pensare che lì si sono esibiti artisti come Elisa, Mina, Claudio Villa, Fausto Leali, etc...

La musica insegna?

Sì,la musica insegna davvero tantissimo. Infatti,soprattutto il canto, viene consigliato alle persone molto introverse per vincere le loro insicurezze e potersi esprimere attraverso la musica. A me ha insegnato molto. Mi ha sempre accompagnata nei momenti più brillanti del mio percorso o in quelli più tortuosi, perché sapevo che non mi avrebbe mai abbandonata.

Ti sei mai esibita nel tuo paese all'interno di manifestazioni culturali come ad esempio La Notte Bianca?

Si. Ho avuto l'onore di esibirmi parecchie volte nella mia città, Altamura. Ho preso parte alla "Notte Bianca 2009" e all'edizione 2010, esibendomi sul palco centrale in Via Ottavio Serena. Inoltre, sempre nello stesso anno, ho aperto il concerto della nota cantante Annalisa Minetti. Nel 2008 ho cantato per la festa patronale di S.Anna. Poi, nel periodo fra il 2005 e il 2006, sono stata ospite delle tappe di "Miss Italia" e "La fascia d'oro" con Ramona Badescu. Altre volte, mi sono prestata anche nell'ambito sociale, collaborando con la "Lega Italiana per la lotta contro i tumori" e con l'Associazione "Vivere".

Sabato 30 luglio, un tuo concerto in Altamura, "Elisa Tribute". Perché la scelta di Elisa?

Elisa è stata da sempre la mia cantante di riferimento sia per le sue doti vocali che per la sua semplicità. In lei mi rispecchio moltissimo,perché anche lei ha cominciato la sua carriera proprio dal palco dell'Ariston, partecipando alla 51esima edizione del Festival di Sanremo. Infatti, molti affermano che io abbia una voce e un modo di cantare molto simile a quello della cantante goriziana. Così, ho deciso di dedicargli un'intera serata, dove davvero posso sentirmi libera di esprimere la mia vera me.

Quali brani eseguiti?

Ho eseguito tutti i suoi brani, dai più famosi (come Labirinth, Luce,Together, Una poesia anche per te, Nostalgia) a quelli più intimi e raffinati tra cui Dancing, Eppure sentire e Qualcosa che non c'è.

Di Elisa vuoi seguire la sua equazione successo = semplicità?

Sì, condivido la sua scelta di rimanere umile e semplice nonostante il suo enorme successo. Secondo me, l'umiltà è il primo valore da apprezzare in un cantante, prima della voce.

In quale suo brano ti rispecchi maggiormente?

Certamente in "Qualcosa che non c'è", nel quale Elisa parla del sogno che aveva quando era un'adolescente, cioè quello di diventare una grande cantante. Insomma, racconta un po' anche la mia storia. Infatti, la frase che più mi rispecchia è <<Ho scritto sul quaderno io farò sognare il mondo con la musica>>. Ed è proprio quello che mi auguro di fare.

Quale è la tua maggiore ambizione?

Sicuramente diventare una cantante di fama mondiale, rimanendo però sempre con i piedi per terra. Se questo mio grandissimo sogno un giorno non si realizzasse, avrei una seconda alternativa: diventare una pediatra.


I prossimi impegni?

Per tutto il periodo estivo, sarò impegnata in un tour assieme alla mia band in giro per tutta Italia proponendo brani di Elisa e non.


In allegato la Foto Gallery (Elisa Tribute) e un video per ascoltare la sua incantevole voce.

29 fotoTerry Chironna
Terry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry ChironnaTerry Chironna
Social Video3 minutiTerry Chironna-L'ultima occasionemissterrychironna
  • Concerti
  • Terry Chironna
Altri contenuti a tema
Concerti: a Bari torna il Medimex Concerti: a Bari torna il Medimex A luglio "The Chemical Brothers". A Taranto Nick Cave & The Bad Seeds
Lucio Dalla in concerto Lucio Dalla in concerto Musica, reading, canti e tanta simpatia
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.