Quercia
Quercia
Cronaca

Sorpreso a rubare querce nel Parco dell'Alta Murgia

A sventare il tentativo di furto, la sezione altamurana del Corpo Forestale dello Stato. Sotto sequestro l'attrezzatura utilizzata

È stato sorpreso mentre tagliava furtivamente alcune piante di specie quercina all'interno di un bosco di pregio localizzato in agro di Toritto. Si tratta di un uomo di 26 anni. Il fatto è avvenuto ieri, quando agenti del Corpo Forestale dello Stato - Coordinamento Territoriale per l'Ambiente di Altamura (BA), di intesa con l'Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia, hanno sventato il tentativo di furto di alcuni alberi di specie protetta. La località in questione, infatti, rientra nel Parco Nazionale dell'Alta Murgia. L'operazione "Roverella", dal nome di una delle specie quercine più diffuse nel Parco dell'Alta Murgia, è finalizzata all'individuazione dei responsabili di tagli furtivi di piante forestali all'interno dei complessi boscati di maggior pregio presenti nell'area del Parco.


Il responsabile, identificato dagli agenti del Corpo Forestale dello Stato, è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria per furto di piante forestali e danneggiamento ambientale. I mezzi e l'attrezzatura utilizzata per la commissione del reato sono stati sottoposti a sequestro. L'attività di sorveglianza e controllo del territorio da parte del Corpo Forestale dello Stato - Coordinamento Territoriale per l'Ambiente "Alta Murgia" di Altamura continua incessantemente al fine di prevenire e reprimere gli eventuali attacchi al territorio.

  • Parco Nazionale dell'Alta Murgia
  • Furto
  • Forze dell'ordine
Altri contenuti a tema
Le eccellenze casearie dell’Alta Murgia in mostra a Cheese 2019 Le eccellenze casearie dell’Alta Murgia in mostra a Cheese 2019 Alla fiera del formaggio di Bra (Cuneo)
Cinghiali: un piano in cinque azioni del Parco dell'Alta Murgia Cinghiali: un piano in cinque azioni del Parco dell'Alta Murgia Con Anci, Federparchi, Ispra e Conferenza Stato Regioni per affrontare il problema degli ungulati
Lupi e cinghiali nel Parco, Coldiretti chiede interventi a tutela di agricoltori e allevatori Lupi e cinghiali nel Parco, Coldiretti chiede interventi a tutela di agricoltori e allevatori Incontro con il nuovo presidente Tarantini
Cambiamenti climatici: 3,8 milioni di euro per il Parco della Murgia Cambiamenti climatici: 3,8 milioni di euro per il Parco della Murgia Il Ministero dell’ambiente affida ai parchi nazionali le risorse per la mitigazione e l’adattamento
Parco dell'Alta Murgia, riprendono le esercitazioni a fuoco Parco dell'Alta Murgia, riprendono le esercitazioni a fuoco Il nuovo presidente Tarantini promette un intervento
Francesco Tarantini si insedia alla guida del Parco dell'Alta Murgia Francesco Tarantini si insedia alla guida del Parco dell'Alta Murgia Al via il mandato del terzo presidente dell'Ente
Incendi: s.o.s. dal territorio dell'Alta Murgia Incendi: s.o.s. dal territorio dell'Alta Murgia Troppi episodi, quasi tutti di natura dolosa. Tanti danni al patrimonio boschivo e al mondo agricolo
Alta Murgia, un'intera giornata di incendi Alta Murgia, un'intera giornata di incendi Nella zona di "Parisi" ad Altamura
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.