Quercia
Quercia
Cronaca

Sorpreso a rubare querce nel Parco dell'Alta Murgia

A sventare il tentativo di furto, la sezione altamurana del Corpo Forestale dello Stato. Sotto sequestro l'attrezzatura utilizzata

È stato sorpreso mentre tagliava furtivamente alcune piante di specie quercina all'interno di un bosco di pregio localizzato in agro di Toritto. Si tratta di un uomo di 26 anni. Il fatto è avvenuto ieri, quando agenti del Corpo Forestale dello Stato - Coordinamento Territoriale per l'Ambiente di Altamura (BA), di intesa con l'Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia, hanno sventato il tentativo di furto di alcuni alberi di specie protetta. La località in questione, infatti, rientra nel Parco Nazionale dell'Alta Murgia. L'operazione "Roverella", dal nome di una delle specie quercine più diffuse nel Parco dell'Alta Murgia, è finalizzata all'individuazione dei responsabili di tagli furtivi di piante forestali all'interno dei complessi boscati di maggior pregio presenti nell'area del Parco.


Il responsabile, identificato dagli agenti del Corpo Forestale dello Stato, è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria per furto di piante forestali e danneggiamento ambientale. I mezzi e l'attrezzatura utilizzata per la commissione del reato sono stati sottoposti a sequestro. L'attività di sorveglianza e controllo del territorio da parte del Corpo Forestale dello Stato - Coordinamento Territoriale per l'Ambiente "Alta Murgia" di Altamura continua incessantemente al fine di prevenire e reprimere gli eventuali attacchi al territorio.

  • Parco Nazionale dell'Alta Murgia
  • Furto
  • Forze dell'ordine
Altri contenuti a tema
Una rete di punti Wi-Fi nel Parco dell'Alta Murgia Una rete di punti Wi-Fi nel Parco dell'Alta Murgia Firmato accordo per realizzare l'infrastruttura
Parco dell'Alta Murgia, nessuna gita fuori porta Parco dell'Alta Murgia, nessuna gita fuori porta Solo due persone sanzionate nei giorni di Pasqua e Pasquetta
4 Carabinieri denunciano “gitanti” nel Parco dell'Alta Murgia Carabinieri denunciano “gitanti” nel Parco dell'Alta Murgia Venti persone sorprese lontane da casa senza motivo
Abbandono di rifiuti, multe nel Parco nazionale dell'Alta Murgia Abbandono di rifiuti, multe nel Parco nazionale dell'Alta Murgia Indagini svolte dai Carabinieri forestali con le fototrappole
Il Parco dell'Alta Murgia ha le sue guide ufficiali Il Parco dell'Alta Murgia ha le sue guide ufficiali In tutto sono venti. Pubblicato l'albo al termine del percorso di formazione
Sacchetti di plastica vietati, controlli nei negozi Sacchetti di plastica vietati, controlli nei negozi Attività dei Carabinieri del Parco nazionale. Sanzioni e sequestri di buste non più idonee
Cinghiali nel Parco dell'Alta Murgia, aumentano le catture Cinghiali nel Parco dell'Alta Murgia, aumentano le catture Sono ancora tanti ma popolazione inizia a ridursi
Parco Alta Murgia: bilancio dei Carabinieri su attività a tutela dell’area protetta Parco Alta Murgia: bilancio dei Carabinieri su attività a tutela dell’area protetta Aumenta il numero dei controlli e diminuisce quello dei reati
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.