Cava sequestrata ad Altamura dai Carabinieri forestali
Cava sequestrata ad Altamura dai Carabinieri forestali
Cronaca

Secondo sequestro per una cava abusiva

Per i Carabinieri forestali l'autorizzazione è scaduta da tempo

I carabinieri della Stazione "Parco" di Altamura sono intervenuti per mettere fine all'utilizzo abusivo di un'area oggetto di illecita coltivazione di cava. La stessa continuava ad essere interessata da lavori di estrazione di inerti nonostante fosse stata già sequestrata dagli stessi militari nel 2016.

Infatti, la coltivazione della cava, situata nel perimetro del Parco dell'Alta Murgia e pertanto sottoposta a un particolare regime di protezione, era stata autorizzata fino al 2014; dopo questa data, tuttavia, l'attività estrattiva non era stata interrotta ed era proseguita nonostante sia il diniego degli uffici della Regione e dell'Ente Parco ad una proroga dell'autorizzazione sia il primo provvedimento di sequestro del 2016.

I Carabinieri del Parco hanno quindi effettuato il secondo sequestro della cava, per una superficie di oltre 56 ettari, denunciando ancora una volta l'amministratore della ditta non solo per l'illecita coltivazione della cava, e i conseguenti gravi danni arrecati all'area protetta, ma anche per violazione dei sigilli, trattandosi di area già sottoposta a misura cautelare reale.

(Foto di archivio)
  • Carabinieri Forestali
Altri contenuti a tema
1 Eco-pattuglie nel Parco dell'Alta Murgia Eco-pattuglie nel Parco dell'Alta Murgia I carabinieri sorveglieranno il territorio in mountain-bike
Parco dell'Alta Murgia, nessuna gita fuori porta Parco dell'Alta Murgia, nessuna gita fuori porta Solo due persone sanzionate nei giorni di Pasqua e Pasquetta
4 Carabinieri denunciano “gitanti” nel Parco dell'Alta Murgia Carabinieri denunciano “gitanti” nel Parco dell'Alta Murgia Venti persone sorprese lontane da casa senza motivo
Sacchetti di plastica vietati, controlli nei negozi Sacchetti di plastica vietati, controlli nei negozi Attività dei Carabinieri del Parco nazionale. Sanzioni e sequestri di buste non più idonee
Parco Alta Murgia: bilancio dei Carabinieri su attività a tutela dell’area protetta Parco Alta Murgia: bilancio dei Carabinieri su attività a tutela dell’area protetta Aumenta il numero dei controlli e diminuisce quello dei reati
Sequestrati 3000 quintali di granturco di provenienza ucraina Sequestrati 3000 quintali di granturco di provenienza ucraina Destinati all'alimentazione di animali. Provvedimento dei Carabinieri forestali
Scoperto un altro fabbricato abusivo Scoperto un altro fabbricato abusivo Proprietario dell'immobile denunciato dai Carabinieri forestali
Abusivismo edilizio, sequestrato un fabbricato rurale Abusivismo edilizio, sequestrato un fabbricato rurale Attività dei Carabinieri forestali
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.