Treno FAL
Treno FAL
Trasporti

Prosegue il percorso di ammodernamento della linea Fal

Al via i lavori alla stazione di Matera. Intervista al presidente Colamussi

"Questa stazione completamente rimessa a nuovo con un investimento di oltre 700mila euro di fondi aziendali, è un altro tassello del percorso di rinnovamento compiuto da Fal negli ultimi anni e che in questo periodo ci vede impegnati in oltre 10 cantieri per il raddoppio della linea Bari - Matera con lo sforzo di continuare a garantire il regolare esercizio dei mezzi". Lo ha detto il Presidente delle Ferrovie Appulo Lucane, Matteo Colamussi, presentando alla stampa la nuova stazione di Gravina insieme con l'assessore regionale alla Mobilità, Gianni Giannini ed il Sindaco di Gravina, Alessio Valente.

"La nostra mission aziendale di considerare l'utente come un cliente - ha aggiunto Colamussi - si concretizza in questo modello di stazione che stiamo replicando in tutte quelle ristrutturate ed in via di ristrutturazione: accessibilità, innovazione e sostenibilità sono le parole d'ordine".
La nuova stazione ferroviaria di Gravina è stata profondamente ristrutturata in base a quello che è ormai divenuto il 'modello Fal' delle nuove stazioni, con taglio 'green', standard molto elevati di sicurezza, servizi, innovazione, sostenibilità, accessibilità.
E concluso il cantiere Gravina, l'attenzione delle Ferrovie Appulo Lucane si sposta sulla stazione di Matera.
È notizia ufficiale che dal prossimo 18 luglio la stazione centrale di Matera chiuderà al pubblico per l'avvio dei lavori.

Nell'ambito del processo di ammodernamento delle Ferrovie Appulo Lucane e di realizzazione degli interventi infrastrutturali sulla Bari - Matera dove ad oggi ci sono oltre 10 cantieri aperti per il raddoppio della linea, da mercoledì 18 luglio prossimo, la stazione di Matera centrale chiude per lavori straordinari. I collegamenti ferroviari saranno quindi garantiti fino alla stazione di Matera Villa Longo; da Villa Longo a Matera Sud, invece, sono stati previsti servizi automobilistici sostitutivi.
Lavori che dovrebbero concludersi entro l'inizio del 2019.
Di seguito l'intervista realizzata con il presidente delle Fal, Matteo Colamussi a proposito dell'intero progetto di ammodernamento della linea ferroviaria.
Carico il lettore video...
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.