Liber Festival ad Altamura
Liber Festival ad Altamura
Eventi e cultura

"Liber festival", fa il bis la rassegna per la lettura

Protagonista è un'associazione di giovani. Al "Santa Croce" incontri e mostre

Il 30 novembre, 1 e 2 dicembre presso l'ex Monastero Santa Croce ad Altamura, in via Santa Croce 6, l'intera città sarà protagonista di una tre giorni ricca di eventi culturali unici nel loro genere.

Il Liber Festival, organizzato dall'associazione culturale Liber Festival, è un evento dedicato ai lettori e alla lettura, nato per far incontrare due realtà a torto ritenute distanti: quella dei giovani, nel loro nuovo modo di informarsi e comunicare, e quella della lettura, nella sua intramontabile bellezza e importanza.

Visto l'enorme successo della prima edizione, il Liber Festival non poteva che riproporsi al pubblico pugliese anche nel 2018 con una veste grafica, un parterre di ospiti e un calendario di eventi davvero ricco ed eclettico. Il Festival si svolgerà il 30 novembre, 1 e 2 dicembre presso l'ex Monastero Santa Croce ad Altamura, storico monastero di recente ristrutturazione, che in occasione del festival si trasformerà in un vero e proprio un hub culturale.

Gli ospiti che prenderanno parte a questa seconda edizione saranno: Il Baffo e Antonio Mirizzi per la giornata dedicata all'illustrazione; Gabriele Del Grande per il talk sull'informazione, Riccardo Dal Ferro, Alessandro Marchi e WuMing2 per i dibattiti sul pensiero critico e sul futuro della letteratura. A fare da contorno alle conferenze ci saranno tre mostre fotografiche: una interna al Festival e realizzata da fotografi emergenti, una seconda a cura di Nicola Petrara e Tina Massari, e infine una serie fotografica di Domenico Mirabella.

Sarà possibile ammirare anche tre mostre dedicate al mondo dell'illustrazione: la prima esporrà i dieci migliori lavori del Liber Festival Contest, la seconda a cura del Chiù- Festival d'illustrazione e dintorni, e per finire la mostra realizzata dal collettivo di designer Zic-Zic. E' legata al Festival anche la mostra prodotta dall' A.B.M.C. intitolata "Non Dimenticarmi: i dispersi della memoria". Come attività serali il Liber Festival vedrà la partecipazione di Dome Bulfaro con lo spettacolo teatrale "Marcia Film" ispirato ai "Canti Orfici" di Dino Campana e il concerto live dei Picasso Cerveza.

Ma quest'anno il Liber Festival si arricchisce ancora di più, perché ad accompagnare la tre giorni ci saranno gli eventi della sezione Pre-Festival: cinque giornate dedicate alla presentazione di libri, a workshop, a laboratori, alla proiezioni di film e ad attività ludiche.

Filo conduttore scelto per ogni attività sarà il tema dell' "Emergenza", declinata nel suo duplice e conflittuale significato, al contempo crisi e affioramento di qualcosa, crollo e rinascita.
  • Festival
  • Lettura
  • Libri
Altri contenuti a tema
Libri e vini: aperitivi letterari nel Museo archeologico nazionale fino a venerdì 5 luglio Libri e vini: aperitivi letterari nel Museo archeologico nazionale
Da Altamura al Festival di Sanremo, è Plant dei "La Sad" Da Altamura al Festival di Sanremo, è Plant dei "La Sad" Il Wallride Festival lo sostiene con dei manifesti
Libri donati a strutture di accoglienza per bambini Libri donati a strutture di accoglienza per bambini Iniziativa della commissione per le pari opportunità del Comune
Liberfestival 6: quattro giorni di libri e incontri Liberfestival 6: quattro giorni di libri e incontri Al Teatro Mercadante e nell’ex Monastero Santa croce
Plant dei "La Sad", un altamurano al Festival di Sanremo Plant dei "La Sad", un altamurano al Festival di Sanremo Il trio è tra i partecipanti annunciati oggi da Amadeus
Altamura Città che legge, inizia il programma "Lettura senza mura" Altamura Città che legge, inizia il programma "Lettura senza mura" Incontri con gli autori e letture ad alta voce in vari luoghi
Festival della ruralità, premiata Maria Antonietta Scalera Festival della ruralità, premiata Maria Antonietta Scalera Il "Nibbio reale" per l'attaccamento alla propria terra e la salvaguardia del Parco
Street culture: bilancio positivo per il Wallride festival Street culture: bilancio positivo per il Wallride festival Organizzatori soddisfatti per i numeri e per le collaborazioni
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.