Infermieri Asl chiedono proroga contratti
Infermieri Asl chiedono proroga contratti
Ospedale e sanità

Infermieri precari della Asl, incontro con il presidente Emiliano

Martedì presso la Fiera del Levante

La "vertenza" degli infermieri della Asl Bari, che non hanno ottenuto il rinnovo del contratto alla fine di ottobre, arriva al tavolo della Regione Puglia. Oltre 200 persone sono state invitate a partecipare ad un incontro con il presidente Michele Emiliano che si terrà martedì, alle ore 16.30, presso la Fiera del Levante.

La comunicazione è arrivata dalla Asl di Bari: "I CPS infermieri già dipendenti della Asl Ba sono invitati a partecipare all'incontro con il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano per comunicazioni in merito all'attivazione delle nuove procedure di reclutamento".

Di questa vicenda si è occupata la politica. Ai precari non è stato rinnovato il contratto poiché nel frattempo è stato espletato un concorso che ha portato alla definizione di una graduatoria di aventi diritto a quei posti.

Del caso si è interessato il deputato dei 5 Stelle, Nunzio Angiola, che ha preso posizione a favore degli infermieri, chiamando in causa Michele Emiliano e chiedendo perché solo nella Asl di Bari non si è provveduto alle proroghe.

E' quindi intervenuto il capogruppo in Consiglio regionale di Noi con l'Italia, Ignazio Zullo, sostenendo che la priorità per quei posti spetta a chi ha superato il concorso e nel contempo invitando il presidente pugliese a dar vita ad una ulteriore procedura concorsuale.
  • Asl Bari
  • sanità
Altri contenuti a tema
Emodinamica, passo avanti per l'attivazione Emodinamica, passo avanti per l'attivazione Cinque cardiologi convocati alla Asl per l'assunzione
Asl Bari, da lunedì è possibile prenotare gli esami Asl Bari, da lunedì è possibile prenotare gli esami Ecco le modalità per farlo
Coronavirus: distretto Murgia, unità speciale al lavoro Coronavirus: distretto Murgia, unità speciale al lavoro Per il monitoraggio dei pazienti domiciliati e di possibili sospetti
Coronavirus, primi donatori di plasma del sangue Coronavirus, primi donatori di plasma del sangue In Puglia si procede con la nuova terapia
Ospedale della Murgia, punto di riferimento come centro trombosi Ospedale della Murgia, punto di riferimento come centro trombosi Al servizio di un vasto bacino di utenza: sono seguiti 4000 pazienti
1 Formazione: qualifica di Oss, via libera all'esame finale Formazione: qualifica di Oss, via libera all'esame finale Provvedimento della Regione consente riduzione del monte ore
3 Coronavirus: nel distretto di Altamura parte l'unità speciale Coronavirus: nel distretto di Altamura parte l'unità speciale Per il monitoraggio delle persone in isolamento domiciliare
Assegni di cura, i disabili non possono più aspettare Assegni di cura, i disabili non possono più aspettare Appello delle associazioni per le malattie rare e Anffas
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.