mario stacca
mario stacca
Politica

Il Sindaco commenta "l'autocandidatura della Sig.ra Cornacchia"

"...che gli elettori sappiano distinguere tra vere coalizioni e liste autoreferenziali con gravi problemi di identità politica"

Pubblichiamo integralmente un comunicato del primo cittadino Mario Stacca in merito alla candidatura a sindaco del consigliere comunale Angela Cornacchia.
"Desidero ringraziare i partiti e i movimenti della mia coalizione che mi hanno rinnovato la loro fiducia. Ho svolto il lavoro di Sindaco alla guida del Comune di Altamura con impegno, orgoglio e senso di responsabilità. Chi mi conosce sa che le sfide a fare meglio sono il sale della mia vita. Mi appresto con lo stesso entusiasmo che mi ha accompagnato in questi cinque anni, ad affrontare la prossima campagna elettorale.

Non comprendo e mai comprenderò, dunque, i motivi che hanno indotto il consigliere comunale Angela Cornacchia a ricercare una autocandidatura alla carica di Sindaco. Tale sua scelta, annunciata a pochi giorni dalla mia riconferma a candidato Sindaco del centro destra, è frutto di una logica di parte dominata dalla cultura dell'autolesionismo e del protagonismo a tutti i costi. La decisione della Sig.ra Cornacchia di autoproporsi è solo l'ultima di una serie di fatti sproporzionati che hanno caratterizzato la sua permanenza in maggioranza.

Alla stessa sig.ra Cornacchia è infatti riconducibile la nomina legittima del proprio figliolo in giunta. In quella occasione ricevetti critiche durissime che, come uomo e come sindaco, superai per il bene di tutti. In quella vicenda sento di aver avuto una sola colpa: non aver bene compreso quanto fosse illimitata la voglia di protagonismo della Sig.ra Cornacchia a cui auguro, tuttavia, ogni fortuna elettorale ed auspico che la stessa ricerchi "metodi" più coerenti per l'affermazione delle sue idee e delle sue posizioni.

Questo episodio dimostra ancora una volta che quando in politica a misurarsi non sono le identità, le culture politiche, le proposte e i gruppi ma solo presunti protagonisti che cercano consensi personali si afferma la cortigianeria e con essa la mediocrità.

Spero inoltre che gli elettori sappiano distinguere tra vere coalizioni e liste autoreferenziali con gravi problemi di identità politica.


Il Sindaco
Dott. Mario Stacca"

  • Sindaco
  • Elezioni comunali
  • Elezioni amministrative
  • Angela Cornacchia
  • Candidatura
  • Mario Stacca
  • Sindaco Mario Stacca
Altri contenuti a tema
"Altamura, una città abbandonata a se stessa" "Altamura, una città abbandonata a se stessa" L'ex sindaco Mario Stacca contro il governo Melodia
Comunali 2018, prove tecniche di coalizione in casa centro destra Comunali 2018, prove tecniche di coalizione in casa centro destra Al via il confronto sul programma
Altamura al voto in primavera Altamura al voto in primavera Il Presidente Mattarella firma il decreto ma le forze politiche navigano a vista
Mario Stacca e l’onestà intellettuale di Giacinto Forte Mario Stacca e l’onestà intellettuale di Giacinto Forte Tutti i progetti avviati appartengono alla vecchia amministrazione
Presentato il dossier per la candidatura di Altamura a Capitale italiana della Cultura 2018 Presentato il dossier per la candidatura di Altamura a Capitale italiana della Cultura 2018 Le immagini della conferenza stampa
Altamura si candida a Capitale Italiana della Cultura 2018 Altamura si candida a Capitale Italiana della Cultura 2018 Martedì 12 Luglio, conferenza stampa di presentazione del dossier di candidatura
San Michele e il silenzio della soprintendenza San Michele e il silenzio della soprintendenza Stacca: "I lavori mai autorizzati nonostante le tante riunioni"
Ballottaggio, alle 23 ha votato il 52,70% degli altamurani Ballottaggio, alle 23 ha votato il 52,70% degli altamurani Urne chiuse, al via la procedura di spoglio.
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.