Movimento
Movimento "Spiragli" presenta "Epicentro"
Eventi e cultura

Il Movimento "Spiragli" presenta "Epicentro", emblema del multiculturalismo

Presentata la rassegna in conferenza stampa a Palazzo di Città

E' stata presentata ufficialmente la rassegna "Epicentro", promossa dal Movimento culturale "Spiragli" di Altamura in collaborazione con il MAT (Museo dell'Alto Tavoliere) di San Severo e con l'Accademia della Crusca, oltre che con il patrocinio dei due Comuni.

"Il nome della rassegna – ha esordito il presidente Bartolomeo Smaldone – va inteso nel suo senso metaforico: epicentro in realtà rappresenta il centro di propagazione della cultura e del cambiamento". Numerose saranno infatti le personalità di elevato spessore intellettuale che saranno protagonisti dei diversi appuntamenti.

Il primo di una lunga serie di incontri si terrà giovedì 2 marzo 2017 presso l'Info Point via Treviso, dove il matematico italiano più famoso al mondo, Piergiorgio Odifreddi, presenterà il suo ultimo libro "Dizionario della stupidità (fenomenologia del non senso della vita)", punto di partenza di un confronto impegnativo e costruttivo. Il giorno seguente, 3 marzo, Odifreddi sarà ospite presso il MAT.

Sabato 25 marzo all'Info Point, invece "L'arte e l'architettura" saranno oggetto dell'incontro con Alfredo Pirri e Marco Senaldi, mentre martedì 4 aprile 2017 il Segretario Generale del Centro Islamico Culturale di Roma, Abdellah Redouane, sarà ad Altamura per un confronto interculturale.

Il filosofo Rocco Ronchi, venerdì 28 aprile 2017, all'Info Point presenterà "Canone minore (una filosofia della natura)".

Da venerdì 12 a lunedì 18 giugno 2017, sarà visitabile presso il MAT di San Severo la mostra del noto fotografo francese Alain Laboile, intitolata "The Family (At the Edge of the World)" e, a chiudere la rassegna, sarà il Professor Rosario Coluccia dell'Accademia della Crusca, venerdì 19 maggio, su "Lo stato di salute della lingua italiana" sempre presso l'Info Point di Altamura.

"Tutti gli appuntamenti – ha sottolineato il presidente Smaldone nel corso della conferenza stampa – avranno inizio alle ore 19.00 e sono aperti alla cittadinanza, in quanto una delle nostre finalità principali è di elevare, attraverso queste iniziative di alto spessore culturale, il senso di civiltà e non solo quello di civilizzazione della nostra città, poiché la nostra società è civilizzata, ma non sempre civile".

"Questa rassegna – ha affermato l'assessore alla Cultura Giacomo Barattini – è importante, perché esalta e valorizza non solo la lingua e la cultura italiana con personalità di alto calibro del panorama nazionale italiano, ma anche la multiculturalismo, ospitando un esponente scientifico islamico come Redouane, che sono certo Altamura accoglierà a braccia aperte".
  • Associazione Culturale Spiragli
Altri contenuti a tema
La poesia di Leopardi ispira il ciclo di incontri "Orizzonte infinito" La poesia di Leopardi ispira il ciclo di incontri "Orizzonte infinito" Quasi tutti gli appuntamenti all'Antica Tipografia Portoghese
"Al3Mura" di solidarietà per Amatrice "Al3Mura" di solidarietà per Amatrice Festival organizzato dal Movimento Culturale "Spiragli"
Il Movimento Culturale "Spiragli" presenta "Epicentro" Il Movimento Culturale "Spiragli" presenta "Epicentro" Altamura/San Severo, marzo-giugno 2017
Cava Pontrelli, Spiragli punta il dito contro La Rocca Cava Pontrelli, Spiragli punta il dito contro La Rocca "Gestione privata di un interesse pubblico"
Cava Pontrelli, Spiragli contro il sindaco e soprintendente Cava Pontrelli, Spiragli contro il sindaco e soprintendente “Procedura vergognosa”. Forte si difende a distanza
Cava Pontrelli, Spiragli parte all'attacco del Ministero Cava Pontrelli, Spiragli parte all'attacco del Ministero Sotto accusa la mancata conclusione delle procedure di esproprio.
Il Movimento "Spiragli" candida Francesco Fiore a sindaco Il Movimento "Spiragli" candida Francesco Fiore a sindaco "La cultura sia cardine di sviluppo e crescita"
"Gutta cavat lapidem": le associazioni culturali murgiane fanno rete "Gutta cavat lapidem": le associazioni culturali murgiane fanno rete “La Scaletta” di Matera come modello di “utopia possibile”
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.