Ospedale della Murgia Fabio Perinei
Ospedale della Murgia Fabio Perinei
Cronaca

Furti all'ospedale della Murgia, s.o.s. per la sicurezza all'esterno

Ed è emerso pure il problema dello scambio di droga nel vasto parcheggio

Clamore ha sollevato la nostra notizia sui furti di auto nel parcheggio dell'Ospedale della Murgia "Perinei" ai danni di medici e operatori sanitari mentre sono in servizio di notte. Negli ultimi giorni è emerso pure che nel parcheggio dell'ospedale si sono verificati episodi di scambio di sostanze stupefacenti tra fornitori e spacciatori. Si pone quindi un serio problema di sicurezza.

Si registrano, a tal proposito, alcune prese di posizione dal mondo politico.

Questo il commento della consigliera comunale del Pd Marica Longo. "È notizia di questi giorni - scrive - la denuncia di furti di auto dal parcheggio dell'ospedale della Murgia - Fabio Perinei, verificatisi soprattutto nelle ore notturne (Altamuralife), nonché l'inchiesta della procura di Potenza attraverso la quale si evince che sempre lo stesso parcheggio era diventato luogo di scambio di sostanze stupefacenti(Gazzetta del mezzogiorno). Mi pare evidente che tale situazione è assolutamente intollerabile tanto per il personale sanitario che ogni giorno si prende cura della nostra comunità, tanto che per i cittadini che usufruiscono delle cure.

"L' ospedale della Murgia - aggiunge - è collocato su un'area di collegamento di due territori Altamura e Gravina con un parcheggio poco illuminato e di facile accesso. Alla luce anche degli ultimi episodi è necessario alzare l'attenzione, anche come amministrazioni, segnalando l'infausta questione al direttore della Asl e Regione Puglia affinché siano prese tutte le misure necessarie per tutelare gli operatori sanitari che prestano la loro attività lavorativa presso l'ospedale Perinei nonché i cittadini che ogni giorno si recano presso il nostro importante presidio sanitario".

Sul caso interviene, inoltre, Forza Italia Giovani. "Abbiamo ritenuto opportuno scrivere al Prefetto di Bari, alla direzione generale, amministrativa e sanitaria dell'Asl di Bari - comunica - affinché venga ripristinata immediatamente la sicurezza in queste aree. La scarsa illuminazione, la posizione strategica, l'ampio spazio e la mancanza di controlli favoriscono il susseguirsi di episodi criminali ed illegali. Non possiamo accettare che la politica rimanga a guardare con totale disinteresse e indifferenza visto che da tempo vengono segnalati furti ed episodi illegali nel parcheggio del Perinei. Questi episodi oltre a mettere in pericolo l'incolumità del personale dell'ospedale, sono fortemente rischiosi per l'incolumità delle centinaia di cittadini che giornalmente frequentano quegli spazi".
  • Ospedale della Murgia
  • Furti e rapine
Altri contenuti a tema
Furti ai tir in autostrada, ingente carico di scarpe ritrovato ad Altamura Furti ai tir in autostrada, ingente carico di scarpe ritrovato ad Altamura Indagine della Polstrada che ha arrestato tre persone in provincia di Bari
Un altro furto di cavi a danno delle Ferrovie Appulo Lucane Un altro furto di cavi a danno delle Ferrovie Appulo Lucane Colpita la rete telefonica. Inviata denuncia al Prefetto
Concorsi Asl, due nuovi primari all'ospedale della Murgia Concorsi Asl, due nuovi primari all'ospedale della Murgia Alla guida di Ostetricia-Ginecologia e Neurologia
Grande lavoro all’emodinamica dell'ospedale della Murgia Grande lavoro all’emodinamica dell'ospedale della Murgia Oltre 100 angioplastiche in otto mesi. I dati resi noti dall’ex consigliere regionale Enzo Colonna
Ospedale della Murgia, dimessi gli ultimi due pazienti Covid Ospedale della Murgia, dimessi gli ultimi due pazienti Covid Dopo quasi nove mesi e 761 ricoveri al Perinei si torna alle attività ordinarie
Chirurgia per malattie infiammatorie croniche intestinali Chirurgia per malattie infiammatorie croniche intestinali L’Ospedale della Murgia sempre più punto di riferimento regionale
Effettuate le vaccinazioni protette all'ospedale della Murgia Effettuate le vaccinazioni protette all'ospedale della Murgia Per pazienti a rischio di shock anafilattico
Sanità: si ripristinano i posti letto "no Covid" Sanità: si ripristinano i posti letto "no Covid" Molte unità operative sono state riconvertite per la pandemia
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.