Taser (foto Ministero Interno)
Taser (foto Ministero Interno)
Cronaca

Forze dell'ordine: anche ad Altamura l'uso del taser

Un'arma ad impulsi elettrici per la gestione di situazioni critiche e di pericolo

A partire da lunedì 6 giugno anche ad Altamura sarà possibile utilizzare il taser, l'arma ad impulsi elettrici. L'uso del dispositivo, in dotazione ai corpi dello Stato, è iniziato a marzo solo in alcune città; gradualmente si sta estendendo in tutta Italia.

Una nota del sottosegretario all'Interno, Nicola Molteni, fa sapere che "da lunedì 6 giugno, il taser arriverà anche a Molfetta, Altamura, San Vito dei Normanni e Salice Salentino. A partire da lunedì 6 giugno - spiega l'esponente di governo - saranno 139 le città italiane, da Nord a Sud, in cui la pistola a impulsi elettrici sarà operativa. Per affrontare in maniera efficace l'evoluzione delle minacce alla sicurezza è necessario aggiornare costantemente gli strumenti messi in campo, e il taser risponde all'esigenza di offrire a Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza uno strumento in più a tutela dell'incolumità degli operatori di pubblica sicurezza e dei cittadini".

"Nelle ultime settimane - prosegue Molteni -, ossia da quando è entrato nel vivo il cronoprogramma che sta portando l'arma nelle dotazioni effettive di donne e uomini in divisa in tutta Italia, si sta confermando l'eccellente potenziale di deterrenza di questo strumento. Stiamo continuando a lavorare nella consapevolezza che la sicurezza è, al tempo stesso, un bene da tutelare e un servizio da offrire. Di più, dalla sicurezza passano il rilancio del turismo, la ripresa economica e la capacità di attrarre investimenti. Il governo è assolutamente consapevole della centralità degli investimenti in sicurezza", conclude.

A marzo è iniziato l'uso del taser. In quella circostanza il ministro all'Interno Luciana Lamorgese ha affermato che l'introduzione del dispostivo "costituisce un passo importante per ridurre i rischi per l'incolumità del personale impegnato nelle attività di prevenzione e controllo del territorio", sottolineando anche che "grazie all'adozione del dispositivo, le Forze di polizia saranno in grado di gestire in modo più efficace e sicuro le situazioni critiche e di pericolo".

L'utilizzo dello strumento è stato preceduto da corsi di addestramento e formazione del personale.
  • Sicurezza
  • Carabinieri
  • Polizia di Stato
  • Guardia di Finanza
Altri contenuti a tema
GdF: evasione fiscale per imprenditore petrolifero altamurano GdF: evasione fiscale per imprenditore petrolifero altamurano Sequestrati denaro e beni per un valore di 800mila euro
Operazione antidroga della Guardia di Finanza Operazione antidroga della Guardia di Finanza Indagine riguarda anche piazze di spaccio ad Altamura
Carabinieri: "stipendi adeguati e intervenire su carenze organico" Carabinieri: "stipendi adeguati e intervenire su carenze organico" La richiesta di Pianeta sindacale - Psc assieme
Violenza sessuale e pedopornografia, un arresto ad Altamura Violenza sessuale e pedopornografia, un arresto ad Altamura Ordinanza di misura cautelare per un 51enne eseguita dai Carabinieri
Altamura, due arresti per usura ed emissione di fatture per operazioni inesistenti Altamura, due arresti per usura ed emissione di fatture per operazioni inesistenti Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare
Sasso: "Grazie ai Carabinieri per le attività antidroga" Sasso: "Grazie ai Carabinieri per le attività antidroga" Il commento del sottosegretario dopo i due arresti e il sequestro di 12 kg di stupefacenti
Rinvenuti circa 12 kg di droga e una pistola Rinvenuti circa 12 kg di droga e una pistola Due arresti eseguiti dai Carabinieri
Sequestrati due chili di droga, un arresto Sequestrati due chili di droga, un arresto Attività dei carabinieri. Trovata anche una pistola a tamburo
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.