acquedotto pugliese
acquedotto pugliese
Palazzo di città

Estendere rete di acqua e fogna a due zone periferiche

Presentata richiesta dell'amministrazione per Parco Bersaglio e Crapolicchio

Estendere la rete idrico-fognaria a due zone periferiche: Parco Bersaglio (tra via Carpentino e via Santeramo) e Crapolicchio (zona di via Corato). Questa la richiesta presentata dall'amministrazione comunale all'Autorità idrica pugliese, all'Aqp e alla Regione Puglia.

"Si tratta di una iniziativa che il gruppo Abc-Gif sollecita e segue da tempo, allo scopo di dotare di un servizio di fondamentale importanza queste due estese zone periurbane che, da molti anni sono, di fatto, urbanizzate e nelle quali risiedono e operano diverse centinaia di cittadini", sostengono Altamura bene comune e Giovani idee in fermento.

"Tutto questo è ora possibile grazie alla legge regionale 41/2019, sottoscritta, tra gli altri, dal consigliere Enzo Colonna, che prevede la possibilità di realizzare, appunto, nuove reti idriche e fognarie all'esterno del perimetro dell'agglomerato di competenza - spiega il gruppo consiliare di maggioranza - dell'Acquedotto Pugliese, qualora l'Autorità Idrica Pugliese (Ente rappresentativo dei comuni pugliesi per il governo pubblico dell'acqua) autorizzi il gestore del servizio (AQP) ad eseguire tali opere e riconosca le relative spese nella tariffa del servizio idrico integrato, compatibilmente con le disponibilità economico-finanziarie e con la sostenibilità tariffaria. Nelle scorse settimane, i nostri consiglieri comunali, assieme all'amministrazione e al consigliere regionale Colonna, hanno incontrato i cittadini delle due zone interessate e promosso diverse interlocuzioni con AQP, al fine di verificare preliminarmente i requisiti tecnici per poter procedere".

Alcuni giorni fa la sindaca Rosa Melodia, come previsto dalla legge regionale, ha formalizzato ad AIP, AQP e Regione Puglia la richiesta di estensione della rete idrico-fognaria, chiedendo di quantificare le opere necessarie, sulla base degli studi di fattibilità redatti dagli uffici tecnici comunali.

Abc e Gif confidano nel "riscontro da parte degli enti competenti".
  • Acqua
  • Fogna
Altri contenuti a tema
Reti fognarie, in corso l'attività di sanificazione Reti fognarie, in corso l'attività di sanificazione Gli interventi di derattizzazione e disinfezione proseguono per tutto il mese
Ordinanza di chiusura della scuola "Roncalli" per mancanza di acqua Ordinanza di chiusura della scuola "Roncalli" per mancanza di acqua Per oggi e per domani. La causa non è stata individuata
5 Il Ministero della Salute ritira 8 lotti di acqua "Cutolo Rionero": a rischio contaminazione da Pseudomonas Aeruginosa Il Ministero della Salute ritira 8 lotti di acqua "Cutolo Rionero": a rischio contaminazione da Pseudomonas Aeruginosa Le più importanti infezioni causate dal batterio in questione
Crisi idrica: interviene la Confconsumatori Crisi idrica: interviene la Confconsumatori "Una gestione migliore del sistema idrico avrebbe limitato fortemente i disagi"
E' emergenza acqua in Puglia E' emergenza acqua in Puglia Emiliano firma il decreto per limitare l'uso di acqua potabile
Grande partecipazione di pugliesi e lucani all'assemblea salvalacqua e no triv a Matera lo scorso 6 maggio Grande partecipazione di pugliesi e lucani all'assemblea salvalacqua e no triv a Matera lo scorso 6 maggio Prossimo appuntamento sabato 27 maggio: richieste, proposte e una grande manifestazione interregionale
Acqua e servizio idrico, nuovi emendamenti alla legge Acqua e servizio idrico, nuovi emendamenti alla legge Ecco la nota del gruppo Noi a sinistra
2 milioni di euro per potenziamento rete fogna nera a servizio della zona nord di Altamura 2 milioni di euro per potenziamento rete fogna nera a servizio della zona nord di Altamura A settembre la cantierizzazione
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.