"Gravina ti sposa"
La città

Economia: ripartenza con l'acceleratore per il mondo del matrimonio

Il settore si è rimesso in moto

A partire da oggi, in base alle norme nazionali, gli sposi possono finalmente dirsi "sì" dopo un lungo periodo di stop dovuto alla pandemia. Non è più tempo di rinvii per tante coppie che hanno dovuto già rivedere una o più volte i propri progetti di vita coniugale.

Ad Altamura il settore è ripartito con l'acceleratore: soprattutto a luglio, comprendendo poi agosto e settembre, si prospetta un periodo di super lavoro per tutta la filiera. La cosiddetta "industria del matrimonio", con tutti i settori che coinvolge, è stata fortemente penalizzata dalla pandemia.

L'ufficio preposto del Comune è arrivato a circa 171 atti di pubblicazioni matrimoniali (la cosiddetta "promessa"), atto preliminare alla celebrazione del rito, religioso o civile. C'è stata un'accelerazione nelle ultime settimane, proprio per il mutato clima, con maggiore fiducia verso il futuro. Forte è la volontà di non cambiare le date prenotate in quest'anno; o, nel caso delle coppie costrette l'anno scorso a cambiare programma, di non far slittare più il giorno del "sì".

Nel 2020, stando ai dati dei servizi demografici, sono stati celebrati solo 76 matrimoni: 32 concordatari (religiosi) e 44 civili, ben 239 in meno rispetto al 2019 quando furono 305.

Insomma per il 2021 le coppie hanno confermato le date (in diversi casi si tratta di rinvii decisi l'anno scorso). Mentre le coppie intenzionate a sposarsi nei prossimi anni (2022-2023) stanno girando per le sale e per gli atelier.

Per il ricevimento ci sono delle limitazioni (ballo, certificazione verde o green pass) ma le coppie non vogliono più aspettare.

In tutto l'indotto proprio la parte artistica, musicale e animazione attende ancora. Mentre per tutto il resto e l'elenco è lungo - allestimenti, fiorai, bomboniere, abbigliamento da cerimonia, comparto cucina, fotografi e così via - è cominciato un nuovo ciclo. Con l'auspicio di non dover più interrompere.
  • Matrimonio
Altri contenuti a tema
Matrimoni in Puglia, messo a punto il protocollo per la riapertura Matrimoni in Puglia, messo a punto il protocollo per la riapertura Non c'è il limite massimo di invitati. La parola finale spetta al Governo
Sostenere il settore del matrimonio, in Puglia è strategico Sostenere il settore del matrimonio, in Puglia è strategico La richiesta di adeguati fondi è stata rivolta al ministro dello sviluppo economico Giorgetti
1 Matrimoni, un bonus di 1500 euro come sconto su festa nuziale Matrimoni, un bonus di 1500 euro come sconto su festa nuziale Possono richiederlo le imprese del settore. Avviso ha valore retroattivo
Eventi e matrimoni, quando riparte il settore? Eventi e matrimoni, quando riparte il settore? Istituito un comitato tecnico per la fase 2 in sicurezza
Tanti premi alla Puglia all' “Italian Wedding Awards” a Torino Tanti premi alla Puglia all' “Italian Wedding Awards” a Torino Spicca Altamura con due importanti riconoscimenti
1 Anche un  po’ della nostra Altamura al matrimonio dell’anno a Monopoli Anche un po’ della nostra Altamura al matrimonio dell’anno a Monopoli Tra gli animatori della festa che l’Associazione Skyers di Altamura
Matrimoni civili fuori dalla mura comunali Matrimoni civili fuori dalla mura comunali Con il regolamento si allarga il numero di location dove celebrare riti civili
Sposarsi nell'Eden, un sogno diventato realtà al "Calderoni Martini resort" Sposarsi nell'Eden, un sogno diventato realtà al "Calderoni Martini resort" Per sposi che alle fredde mura comunali, preferiscono lo splendore dell'Alta Murgia
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.