concorso oss
concorso oss
Ospedale e sanità

Concorso Oss (operatori socio-sanitari), prove orali dal 14 ottobre

Pubblicato il calendario degli esami. Saranno assunti in 2400

E' stato pubblicato dall'Ospedale Riuniti di Foggia il calendario completo delle prove orali a cui dovranno sottoporsi tutti gli iscritti al concorso regionale OSS. Le prove, a cui avranno accesso solo i candidati che hanno ottenuto un punteggio di 21/30 alle prove scritte, si svolgeranno presso la Fiera di Foggia a partire dal prossimo 14 ottobre e sino al 12 dicembre.

20 le sottocommissioni che dovranno esaminare gli oltre 20.000 partecipanti alle prove orali.

Dalla azienda ospedaliera titolare del bando specificano che "ciascun candidato dovrà presentarsi, presso la sede d'esame secondo l'ordine di convocazione, munito di un documento di identità in corso di validità e consegnare presso la sede d'esame la "documentazione in fotocopia" comprovante quanto dichiarato ed autocertificato in piattaforma al fine di permettere alla commissione esaminatrice di effettuare una ulteriore verifica dei titoli dichiarati.

Inoltre "la mancata presentazione della suddetta documentazione comporterà la oggettiva impossibilità, da parte della commissione, di rendere definitivo e valido il punteggio dei titoli. Pertanto, la suddetta circostanza determinerà la mancata inclusione del candidato nella graduatoria generale finale di merito fin quando non si provvederà alla consegna della citata documentazione, che dovrà comunque avvenire entro e non oltre il 12 dicembre".

Al termine delle prove orali, le commissioni stileranno un'unica graduatoria che resterà in vigore per i prossimi tre anni mentre sono 2400 gli operatori socio sanitari che saranno assunti al termine delle procedure concorsuali.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.