Comune di Altamura
Comune di Altamura
Palazzo di città

Approvato il piano della mobilità ciclistica

In consiglio comunale passa il primo atto per migliorare i trasporti

Via libera del consiglio comunale al piano di mobilità ciclistica e ciclopedonale. E' il primo strumento di pianificazione che rientra nel più ampio ragionamento del piano urbano della mobilità sostenibile (Pums). Uno sguardo lungo, per una possibile "Altamura 2030" ma con l'obiettivo di dare risposte già prima ai problemi da tempo consolidati del traffico nel centro abitato e far crescere la cultura di mezzi alternativi ecologici per gli spostamenti casa-lavoro o casa-scuola.

Anello stradale cittadino congestionato. Centro storico pieno di automobili. La Ztl della città vecchia attiva solo per poche ore. Assenza di piste ciclabili. Questi i punti critici a cui si possono aggiungere lo scarso utilizzo degli autobus del trasporto pubblico locale (fatta eccezione per le corse scolastiche), l'attraversamento in città dei bus extraurbani per l'assenza di "terminali" periferici, la ciclabilità poco praticata ma del resto scoraggiata dal dominio incontrastato dell'uso del mezzo privato.

Riorganizzare i flussi di movimento è una sfida ardua. Già altre volte i piani del traffico sono rimasti lettera morta, salvo interventi limitati sui sensi unici. Non basta solo la progettazione "sulla carta", occorre anche un cambiamento culturale (nel senso di modificare le diffuse consuetudini), tenendo conto dello sviluppo tecnologico, a cominciare dai trasporti ibridi.

Oggi la mobilità e i trasporti corrispondono quasi esclusivamente ai mezzi a motore. Non ci sono, infatti, alternative di mobilità. Non c'è stata la possibilità di sviluppare la ciclabilità, anche a causa della conformazione delle strade urbane, generalmente strette e a senso unico.

"Il Comune - dice la sindaca Rosa Melodia - non è mai stato dotato di un piano di mobilità neppure del piano urbano del traffico. A dicembre approveremo il Pums che nasce per soddisfare i bisogni di mobilità delle cittadine e dei cittadini, per migliorare la qualità della vita in città, per abbattere le barriere architettoniche".
  • Bici - Bicicletta
  • Mobilità sostenibile
Altri contenuti a tema
Sfuma il finanziamento per la rete ciclabile Sfuma il finanziamento per la rete ciclabile Niente fondi per il progetto. Invece va avanti la Euro Velo 5
Altamura in due ciclovie di importanza interregionale Altamura in due ciclovie di importanza interregionale La Romea Francigena e la via dei Borbone
Contributi per le bici, subito esauriti i fondi disponibili Contributi per le bici, subito esauriti i fondi disponibili Boom di domande all'avviso del Comune
Il Comune di Altamura lancia il piano della mobilità sostenibile Il Comune di Altamura lancia il piano della mobilità sostenibile Il commento dell'assessore Cangelli al programma di incentivi per le bici
1 "Altamura in Bici", ora si può acquistare con l'incentivo "Altamura in Bici", ora si può acquistare con l'incentivo Sono nove i punti autorizzati dal Comune per la vendita di biciclette
1 Tutti in sella per gli spostamenti quotidiani Tutti in sella per gli spostamenti quotidiani Da Palazzo di città contributi economici per l'acquisto di biciclette
Un piano della mobilità ciclistica e ciclopedonale Un piano della mobilità ciclistica e ciclopedonale Per i percorsi da casa alla scuola o al lavoro
Amministrazione e cittadini a confronto per il Pums Amministrazione e cittadini a confronto per il Pums Dal piano della mobilità alla rigenerazione urbana si pensa alla città del futuro
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.