Sala Consiliare del Comune
La città

Altamura al voto per eleggere il nuovo sindaco

Seggi aperti dalle ore 7.00 alle ore 23.00. Questa sera spoglio on line su Altamuralife

Elettori altamurani chiamati ai seggi per l'elezione diretta di sindaco e consiglio comunale. Dopo la fine prematura della precedente amministrazione, oggi è tempo di tornare nella cabina elettorale per eleggere il nuovo primo cittadino altamurano.

Cinque i candidati alla carica di sindaco:
Michele Cannito sostenuto dalla lista civica 100 cittadini per Altamura;
Raffaele Difonzo sostenuto dalla lista del Movimento Cinque Stelle;
Antonello Laterza sostenuto dalle liste di Lega, Forza Italia, Noi con l'Italia, Udc, Iniziativa democratica e lista per Antonello Laterza sindaco;
Rosa Melodia sostenuta dalle liste Abc, Gif, Giovani Idee, Partito democratico, Libera Altamura, Sinistra in movimento e Lista più
Giovanni Saponaro sostenuto dalle liste Altamura Popolare; Altamura al Centro; Rinnovamento Altamura; Ambiente e Territorio; Altamura Sociale; Azione Civica Altamura; InnoViamo.

La scheda elettorale che sarà consegnata al singolo elettore reca i nomi e i cognomi dei candidati alla carica di sindaco, scritti entro un apposito rettangolo, sotto il quale sono riportati i contrassegni della lista o delle liste con cui il candidato è collegato. L'elettore, con la matita copiativa, potrà esprimere il proprio voto:
- per un candidato a sindaco, tracciando un segno sul rettangolo recante il relativo nominativo, situato immediatamente prima dei contrassegni delle liste collegate, e sul contrassegno della lista o di una delle liste collegate al candidato sindaco; in questo caso il voto espresso è valido sia per il candidato alla carica di sindaco sia per la lista collegata prescelta;
- per un candidato a sindaco, tracciando un segno sul rettangolo recante il relativo nominativo, e per una lista non collegata, tracciando un altro segno sul relativo contrassegno; il voto così espresso è attribuito sia al candidato alla carica di sindaco sia alla lista prescelta non collegata (c.d. "voto disgiunto");
- per un candidato a sindaco, tracciando un segno sul rettangolo recante il relativo nominativo, non segnando alcun contrassegno di lista; il voto così espresso è attribuito solo al candidato alla carica di sindaco;
- per una delle liste tracciando un segno sul relativo contrassegno; il voto così espresso è valido sia per la lista votata sia per il candidato alla carica di sindaco ad essa collegato;
- solo per candidati alla carica di consigliere comunale, scrivendone il nominativo (solo il cognome o, in caso di omonimia, il cognome e nome e, ove occorra, data e luogo di nascita) nelle righe stampate a fianco del contrassegno della lista di appartenenza dei candidati votati, anche senza segnare il contrassegno della lista stessa; in tal caso il voto è valido sia per i candidati consiglieri votati, sia per la lista cui essi appartengono, sia infine per il candidato alla carica di sindaco ad essa collegato, salvo che l'elettore non si sia avvalso della facoltà di esprimere un voto disgiunto.

E' importante evidenziare che:
- le preferenze devono essere manifestate, esclusivamente, per candidati compresi nella lista votata;
- ogni elettore può manifestare non più di due voti di preferenza per candidati alla carica di consigliere comunale; nel caso di espressione di due preferenze, queste devono riguardare candidati di sesso diverso, a pena di annullamento della seconda preferenza.

Al termine delle operazioni di voto si procederà con lo spoglio delle schede.

La Redazione di Altamuralife seguirà le operazioni di spoglio in diretta aggiornandovi in tempo reale con dati e notizie dai seggi.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.