Real Altamura - Noicattaro
Real Altamura - Noicattaro
Calcio

Il Real Altamura perde una grande opportunità

Un errore di Tedesco a pochi secondi dalla fine condanna il Real Altamura al pareggio interno.

Dopo la rocambolesca vittoria ottenuta in casa della Nuova Andria, quest'oggi il Real Altamura ha dovuto saldare il suo debito con la dea bendata, incassando proprio nell'ultimo minuto di recupero, il pareggio del Noicattaro. 1 a 1 il risultato finale della partita andata in scena al "D'Angelo" battuto, come al solido, da un vento fastidioso.

Per questa partita mister Caricola decide di mandare in campo sin dal primo minuto Petaroscia, già decisivo tre giorni fa, che va ad affiancare in attacco l'Argentino Prest. Sulla fascia destra difensiva si va a posizionare l'ultimo arrivato in casa Real, Donato Loiudice, diciottenne altamurano proveniente dalla Fortis Murgia.

Sono gli ospiti, al 6', i primi a rendersi pericolosi con un tiro dal limite dell'area di Anelli che scheggia l'incrocio dei pali, risponde il Real al 13' con una conclusione dalla distanza di Picciariello che però conclude troppo alto. Al 22' Loiudice è costretto a lasciare il campo per infortunio e al suo posto entra Maurelli mentre cinque minuti più tardi è De Cristoforo ad avere una buona opportunità quando, scattato sul filo del fuorigioco, a tu per tu con Paternicò, se pur da posizione defilata, tenta il tocco di fino guadagnando solo un angolo. La partita è molto equilibrata e, a dir la verità, neanche tanto bella e, così, si va avanti a sprazzi. Al 38' ci prova ancora Picciariello dai trentacinque metri ma il suo tiro è facile preda di Paternicò, un minuto prima del riposo, il Real costruisce la sua miglior azione con Petaroscia che, sulla fascia sinistra, libera di tacco De Francesco che mette in area un palla invitante per Prest che, di testa, manca per pochi centimetri. Nell'unico minuto di recupero sempre Prest tenta la girata di testa senza però inquadrare la porta.

Nella ripresa sono gli ospiti a partire meglio e, infatti, al 3' Tedesco deve impegnarsi molto per deviare in angolo un'ottima punizione calciata da Lanave da circa una ventina di metri. A questo punto, con il Real abbastanza inconcludente, mister Caricola mischia un po' le carte mandando in campo, al posto di un opaco Prest, Sodrio che va a comporre il nuovo tandem d'attacco con D'Introno, subentrato ad inizio ripresa. Ed è proprio quest'ultimo, al 18', ad avere una buona opportunità quando, sfruttando un rimbalzo maldestro, si ritrova la palla sui piedi e tenta di servire Sodrio, liberissimo sulla sua sinistra, Amoruso è provvidenziale nel recupero ed allontana il pericolo prima che la palla possa arrivare all'attaccante altamurano. Al 23' Petaroscia tenta l'azione personale andandosene sulla fascia sinistra, poi, una volta arrivato in area, viene fermato dalla difesa del Noicattaro che si rifugia in anglo. Gli ospiti rispondono un minuto dopo con una bella conclusione di Mazzone da fuori area, ma Tedesco si distende bene e devia in angolo. Alla mezz'ora ci riprovano gli ospiti quando usufruiscono di un calcio di punizione dalla destra, una sorta di corner corto: la palla giunge dalle parti di Proscia, appostato sul secondo palo, che, però, manca clamorosamente l'impatto con la palla. Il Real Altamura sembra stanco e privo di idee ma al 38' riesce a passare in vantaggio: Sodrio, dalla tre quarti d'attacco, alza un campanile verso l'area di rigore del Noicattaro, Petaroscia mette palla a terra, si sposta verso la sinistra e, con la coda dell'occhio, vede alle sue spalle D'Introno e lo serve, l'attaccante biancorosso non ci pensa su due volte e con bel piatto destro sul palo più lontano, mette la palla dove Paternicò non può arrivarci. Il Real tenta di addormentare la partita ma il Noicattaro non è d'accodo e così, quando mancano pochi secondi al termine dei quattro minuti di recupero concessi dal direttore di gara, riesce a pareggiare: Nasca si incunea tra le maglie della difesa biancorossa e dal limite dell'area lascia partire un tiro abbastanza telefonato, Tedesco sbaglia l'intervento, la palla passa sotto il suo corpo e danza pericolosamente nei pressi della linea di porta, Cancellieri è il più veloce ad arrivare sulla palla e, a porta vuota mette in rete. Il tempo di riprendere il gioco ed arriva il triplice fischio finale.

Questo pareggio, sesto risultato utile consecutivo, fa aumentare, in casa Real, i ripianti per una vittoria sfumata per pochi secondi, considerando lo scivolone delle prime due in classifica, Canosa e Corato. Nonostante i due punti persi, la squadra altamurana riduce il gap dalla prima posizionare ad otto punti, salendo in sesta posizione, ad un solo punto dalla zona play-off.

Domenica si ritorna in campo con la trasferta a Minervino, impegno sulla carta abbastanza abbordabile per la formazione biancorossa.
19 fotoReal Altamura - Noicattaro
Real Altamura - Noicattaro 1 - 1Real Altamura - Noicattaro 1 - 1Real Altamura - Noicattaro 1 - 1Real Altamura - Noicattaro 1 - 1Real Altamura - Noicattaro 1 - 1Real Altamura - Noicattaro 1 - 1Real Altamura - Noicattaro 1 - 1Real Altamura - Noicattaro 1 - 1Real Altamura - Noicattaro 1 - 1Real Altamura - Noicattaro 1 - 1Real Altamura - Noicattaro 1 - 1Real Altamura - Noicattaro 1 - 1Real Altamura - Noicattaro 1 - 1Real Altamura - Noicattaro 1 - 1Real Altamura - Noicattaro 1 - 1Real Altamura - Noicattaro 1 - 1Real Altamura - Noicattaro 1 - 1Real Altamura - Noicattaro 1 - 1Real Altamura - Noicattaro 1 - 1
REAL ALTAMURA – NOICATTARO CALCIO 1 – 1

REAL ALTAMURA
: Tedesco, Loiudice (22' Maurelli), Chiaradia, Ricci, Abruzzese, Picciariello, De Cristoforo, De Francesco (46' D'Introno), Prest (59' Sodrio), Vicenti, Petaroscia. A disp.: Camporeale, Saccente, Spilotros, Ariani All.: Caricola
NOICATTARO CALCIO: Paternicò, Pantaleo, Verna, Mazzone, Proscia, Amoruso (68' Cancellieri), Nasca, Gugliemi, Anelli, Fazio (66' Vernice), Lanave (89' De Vito). A disp.: Difino, Bacino, Loschiavone, Papagna All.: Sisto
MARCATORI: 83' D'Introno (RA), 93' Cancellieri (N)
ARBITRO: Sig. Meleleo (sez. Casarano)
AMMONITI: Prest (RA), Vicenti (RA), Sodrio (RA), Mazzone (N)
RECUPERO: pt 1', st 4'

PROMOZIONE PUGLIESE – GIRONE A

13^ Giornata

Ascoli Satriano - Minervino Murge 1-1
Canosa - Rinascita Rutiglianese 1-2
Casamassima - Soccer Atletico Molfetta 4-0
Polimnia Calcio - Atletico Mola 1-0
Real Altamura - Noicattaro Calcio 1-1
Real Barletta - Libertas Bitono 3-1
San Severo - Torremaggiore 2-1
Santeramo - Nuova Andria 2-1
Valenzano Japigia - Atletico Corato 1-0

Classifica
Canosa 29
Atletico Corato28
San Severo28
Rinascita Rutiglianese27
Libertas Bitonto22
Real Altamura21
Noicattaro Calcio21
Casamassima21
Nuova Andria21
Atletico Mola20
Torremaggiore19
Ascoli Satriano15
Real Barletta14
Polimnia Calcio *13
Minervino Murge11
Santeramo10
Valenzano Japigia5
Soccer Atletico Molfetta0

* un punto di penalizzazione
  • Real Altamura
  • Campionato di Promozione Pugliese
  • Pareggio
  • Noicattaro
Altri contenuti a tema
Calcio, bilancio in rosso per le altamurane Calcio, bilancio in rosso per le altamurane Gli Ultrattivi tornano alla vittoria. Sconfitte per Fortis e Sporting
La Fortis mantiene alto l'onore del calcio altamurano La Fortis mantiene alto l'onore del calcio altamurano Deludono, invece, Sporting e Ultrattivi
Calcio, una domenica da ricordare Calcio, una domenica da ricordare Tutte vincenti le tre squadre impegnate nei campionati regionali
Fine anno senza botti per il calcio altamurano Fine anno senza botti per il calcio altamurano Nell’ultima partita del 2014 pareggiano Sporting e Fortis mentre gli Ultrattivi perdono
Domenica agrodolce per il calcio altamurano Domenica agrodolce per il calcio altamurano Lo Sporting perde a Nardo mentre Fortis e Ultrattivi vincono
Calcio, una domenica positiva per i colori altamurani Calcio, una domenica positiva per i colori altamurani Sporting Altamura e Fortis Altamura vincono, gli Ultrattivi pareggiano
Calcio, bilancio negativo per le altamurane Calcio, bilancio negativo per le altamurane Vince solo la Fortis. Sconfitte per Sporting e Ultrattivi
Calcio, bilancio in pareggio per le altamurane Calcio, bilancio in pareggio per le altamurane Alla vittoria dello Sporting fa da contraltare la sconfitta della Fortis
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.