parco giochi
parco giochi
Palazzo di città

I parchi gioco alle cooperative sociali

Al via il bando di gara per la gestione del verde urbano

C'è tempo sino al prossimo 22 dicembre per presentare le proposte al bando per la gestione dei parchi gioco comunali per un totale di 24 mesi dalla data di consegna del servizio.
La gara, aperta in modalità telematica tramite il portale Empulia, è rivolta a tutte le cooperative di tipo B che dimostreranno di possedere tutti i requisiti di legge e sarà affidata seguendo il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto tra qualità e prezzo.

Nello specifico palazzo di città intende affidare i servizi di gestione dei parchi gioco comunali comprensivo delle attività di apertura e chiusura delle aree, custodia e guardiania diurna e serale, pulizia e manutenzione ordinaria delle aree a verde, pulizia e manutenzione ordinaria delle strutture (edifici, chioschi, ecc.), pulizia e manutenzione dei giochi, degli elementi di arredo urbano, delle attrezzature e relative pavimentazioni esistenti nei parchi e nelle rispettive aree di pertinenza.
Il servizio sarà espletato al Parco Giochi "Il boschetto" sito in via Treviso, Parco Giochi "La Fornace" sito in via Minniti, Parco Giochi "Baby park" di via Matera e il Parco Giochi "Davide Storsillo"tra via Orazio Persio e via Stacca.
Il servizio prevede inoltre la cura degli arredi, degli immobili, delle attrezzature e della segnaletica ivi esistente.
L'importo a base dell'asta è di euro 184.683,00 euro IVA esclusa.

A questo si aggiungono gli oneri relativi all'attuazione dei piani della sicurezza, non soggetti a ribasso, pari ad euro 1.510,94 IVA esclusa, per un totale di euro 186.193,94 euro IVA esclusa.
I concorrenti, riporta il bando di gara, dovranno assumere, a pena di esclusione, formale impegno ad utilizzare, in caso di aggiudicazione, gli stessi dipendenti del precedente affidatario del servizio, nell'ottica del mantenimento degli attuali livelli occupazionali e condizioni contrattuali per il periodo di durata del servizio, a condizione che il loro numero e la loro qualifica siano armonizzabili con l'organizzazione d'impresa dell'aggiudicatario e con le esigenze tecnico organizzative e di manodopera previste per il servizio.
  • Bando di gara
Altri contenuti a tema
Al via il bando per la manutenzione delle strade urbane Al via il bando per la manutenzione delle strade urbane Cercasi affidatario per il biennio 2017- 2018
2 Affissioni e pubblicità, al via il bando Affissioni e pubblicità, al via il bando C’è tempo sino 23 novembre
Puglia - Veneto, bando congiunto dedicato ai giovani Puglia - Veneto, bando congiunto dedicato ai giovani Nuove opportunità per disoccupati e inoccupati
Gestione Centri sociali polivalenti per anziani: Ecco Il bando di gara Gestione Centri sociali polivalenti per anziani: Ecco Il bando di gara L’importo a base d’asta è di euro 190.476,19 oltre Iva
Dismissione della quota sociale di maggioranza di Faralta Dismissione della quota sociale di maggioranza di Faralta Il Comune pubblica il bando di gara
Port’Alba fissato il termine di scadenza del bando Port’Alba fissato il termine di scadenza del bando L’amministrazione comunale punta sui giovani altamurani
Il centro giovanile Port’Alba riapre ad aprile 2016 Il centro giovanile Port’Alba riapre ad aprile 2016 Al via il bando di gara per le associazioni
Pubblicato bando di gara per la gestione dei parcheggi pubblici Pubblicato bando di gara per la gestione dei parcheggi pubblici Gli interessati possono presentare la propria offerta entro le ore 12 del 1 dicembre
© 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.