Anziani
Anziani
Associazioni

Fa tappa ad Altamura il progetto nazionale "Anziano fragile"

Il 23 settembre un convegno organizzato da Confconsumatori e AnceScao

Testimonianze, esperienze e idee concrete per reagire all'emergenza della fragilità. Fa tappa ad Altamura il progetto nazionale "Anziano fragile: verso un welfare comunitario" finanziato dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali e realizzato dalle associazioni Confconsumatori e ANCeSCAO. L'incontro si terrà ad Altamura lunedì 23 settembre 2019 alle ore 17,30 nella sala consiliare Palazzo di città (ingresso via Pasquale Caso). Ingresso libero.

In tutta Italia sono 20 incontri, con esperti e responsabili a livello locale o regionale, durante i quali verranno forniti anche strumenti concreti e buone pratiche per intercettare, coinvolgere e assistere gli anziani non autosufficienti in situazioni di fragilità. Lo scopo è quello di stimolare la nascita di un "Welfare comunitario" in cui le famiglie e la comunità di cittadini si affianchino alle Istituzioni nel prevenire, individuare e gestire le situazioni di fragilità, purtroppo in aumento. Per questo, Anci Nazionale ha già concesso il patrocinio per tutti gli eventi territoriali nell'ambito del progetto.

Durante l'incontro ad Altamura si parlerà delle buone pratiche per l'inclusione, valorizzazione, cura e assistenza degli anziani sperimentate a livello locale e del ruolo di Istituzioni, associazioni del Terzo Settore e cittadini nella costruzione di un Welfare comunitario. L'evento, patrocinato da Anci nazionale, dai tre Comuni di Altamura, Gravina in Puglia e Toritto e dalla diocesi di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti, è realizzato da Confconsumatori Altamura in collaborazione con ANCeSCAO, Alzheimer Italia Bari e Garante Regionale dei diritti delle persone con disabilità. L'evento si aprirà con i saluti dei patrocinatori e degli organizzatori: i sindaci Rosa Melodia (Altamura), Alesio Valente (Gravina in P.) e Pasquale Regina (Toritto), don Vincenzo Panaro (Moderatore di Curia), Michele Micunco di Confconsumatori Altamura e Vito Auletta del direttivo nazionale ANCeSCAO. Numerosi gli interventi previsti.

Si aprirà poi il dibattito, moderato dal giornalista Vito Giordano, che darà voce a tanti esperti che operano a livello locale in ambito amministrativo, sanitario e del Terzo settore, comprese le famiglie che porteranno la loro testimonianza. Interverranno: Annunziata Cirrottola, Assessore ai Servizi Sociali Comune di Altamura; Claudia Stimola, Assessore alle Politiche per la Salute P.S.Z. Comune di Gravina in Puglia; Benedetta Antonia Mele, Assessore alle Politiche Sociali Comune di Toritto; Pietro Scalera, medico di famiglia Responsabile U.D.M.G. D.S.S.4; Giuseppe Tulipani, Garante Regione Puglia dei diritti delle persone con disabilità; Pietro Schino, Presidente Associazione Alzheimer Bari Onlus; Giuseppe Guaricci, Direttore R.S.S.A. - c.d.c. Madonna del Buoncammino – Altamura; Nicola Nucera, Direttore R.S.S.A. - Pia Comunità Cecilia Ventricella Onlus – Altamura; Angela Castellano, Coordinatrice Centro Anziani Auxilium – Altamura e Cinzia Clemente che porterà le testimonianze delle famiglie. Concluderà i lavori l'avvocato Franco Conte, componente del direttivo nazionale di Confconsumatori.

Il progetto nazionale nasce per rispondere, attraverso strategie innovative e lungimiranti, a un'«emergenza sociale». Infatti, la popolazione anziana è in forte aumento, così come le cronicità in ambito sanitario (in particolare le demenze) e i problemi economici e sociali, che toccano non solo gli anziani ma anche i loro famigliari. A ciò si aggiunge che il contesto in cui vivono gli anziani in Italia è caratterizzato da importanti difformità, sia nella quantità sia nella qualità dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali. Occorre, quindi, lavorare da subito per prevenire l'aumento degli "Anziani fragili", attivando le comunità a livello locale, regionale e nazionale.

«Il progetto offrirà l'opportunità a Confconsumatori e ANCeSCAO di mettere in comune competenze e fare rete per divenire un punto di riferimento nei prossimi anni in materia di valorizzazione e tutela degli anziani» commentano Mara Colla ed Esarmo Righini, presidenti di Confconsumatori e ANCeSCAO.
  • Anziani
  • Confconsumatori
Altri contenuti a tema
1 Un'altra nonnina diventa centenaria Un'altra nonnina diventa centenaria La signora Bruna Dilerma festeggiata alla parrocchia di San Michele
"Agire subito contro le contraffazioni agroalimentari" "Agire subito contro le contraffazioni agroalimentari" Confconsumatori intende aprire un confronto su questi temi
2 Servizio rifiuti, la parola ai cittadini Servizio rifiuti, la parola ai cittadini Assemblea di Confconsumatori. Anche la ditta organizza degli incontri
Riforma banche, un comitato per la tutela dei piccoli azionisti Riforma banche, un comitato per la tutela dei piccoli azionisti La proposta della Confconsumatori per evitare perdite di valore economico
2 Centro storico, i cancelli abusivi saranno rimossi Centro storico, i cancelli abusivi saranno rimossi Dopo l'appello della Confconsumatori che ha interpellato l'amministrazione comunale
Oggi il consiglio comunale, in primo piano i servizi di assistenza a minori e anziani Oggi il consiglio comunale, in primo piano i servizi di assistenza a minori e anziani La giunta ha prelevato circa 200.000 euro dal fondo di riserva per recuperare i ritardi
5 Autovelox in via Monsignor Chierico Autovelox in via Monsignor Chierico Ecco la richiesta della Confconsumatori al Comune
Ad Altamura il registro per il biotestamento Ad Altamura il registro per il biotestamento La richiesta inviata dalla Confconsumatori a Palazzo di città
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.