asl
asl
Territorio

Coronavirus, le disposizioni della Regione Puglia

Studenti che tornano da regioni con focolai devono comunicarlo alla Asl

il presidente Michele Emiliano ha impartito delle disposizioni in materia di prevenzione, alla luce dei flussi di persone – in particolare studenti – che stanno rientrando in Puglia da regioni con focolai: Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia Romagna. La Task Force regionale è al lavoro dall'inizio dell'emergenza su tutti gli aspetti organizzativi ed è inoltre in contatto permanente con la sala operativa della Protezione civile.

Stando a questo provvedimento "tutti gli individui che sono transitati e hanno sostato dal 1^ febbraio 2020 nei comuni di Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione D'Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini nella Regione Lombardia, di Vo' nella Regione Veneto, come previsto dall'art. 1 del DPCM 23 febbraio 2020, hanno l'obbligo di comunicare tale circostanza al Dipartimento di prevenzione dell'azienda sanitaria competente per territorio, ai fini dell'adozione, da parte dell'autorità sanitaria competente, di ogni misura necessaria, ivi compresa la permanenza fiduciaria con sorveglianza attiva".

Pertanto il presidente della Regione invita "tutti i cittadini che comunque rientrano in Puglia provenienti dal Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e che vi abbiano soggiornato negli ultimi 14 giorni, a comunicare la propria presenza nel territorio della Regione Puglia con indicazione del domicilio al proprio medico di medicina generale ovvero, in mancanza, al Servizio Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione dell'Azienda Sanitaria Locale territorialmente competente al fine di permettere l'esercizio dei poteri di sorveglianza sanitaria".
  • sanità
Altri contenuti a tema
Emergenza Covid-19, l’Asstra lancia “si fermi chi può” Emergenza Covid-19, l’Asstra lancia “si fermi chi può” L’iniziativa delle aziende del trasporto pubblico per sensibilizzare ad un uso consapevole dei mezzi
Anche nell’emergenza COFIDI.IT c’è, misure di sostegno alle imprese Anche nell’emergenza COFIDI.IT c’è, misure di sostegno alle imprese Per ridurre l'impatto della crisi Covid-19
Covid-19, donazione della BPPB all’ospedale “Perinei” Covid-19, donazione della BPPB all’ospedale “Perinei” 100mila euro per supportare la struttura murgiana nell’emergenza sanitaria
1 Emergenza sanitaria, assistenza online alle donne in gravidanza Emergenza sanitaria, assistenza online alle donne in gravidanza Un servizio di consulenza ostetrica per la provincia di Bari
Ticket sanitari, prorogati al 30 settembre i codici di esenzione Ticket sanitari, prorogati al 30 settembre i codici di esenzione Decisione della Regione Puglia per evitare accessi ai distretti
1 Coronavirus, morto un anziano di Altamura Coronavirus, morto un anziano di Altamura Pronto soccorso ancora chiuso all'Ospedale della Murgia
Covid-19, Regione pronta a sostenere l’economia Covid-19, Regione pronta a sostenere l’economia Ecco le misure scelte per fronteggiare l'emergenza delle imprese
Ospedale della Murgia, chiuso pronto soccorso Ospedale della Murgia, chiuso pronto soccorso Due casi positivi al coronavirus
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.