Sanità
Sanità
Ospedale e sanità

Carenze in pronto soccorso: "circolari non bastano, serve nuovo personale"

Intervengono i sindacati dei medici

I sindacati medici chiedono un incontro urgente alla Regione per discutere delle "gravi criticità organizzative presso i pronto soccorso della Regione Puglia". Nei giorni scorsi la Regione ha emesso una direttiva alle Asl e alle aziende ospedaliere che prevede "ordini di servizio per la copertura dei turni in PS", ricorrendo anche a "straordinario o prestazioni aggiuntive".

Intervengono i segretari e i presidenti regionali dei sindacati di categoria (ANAAO-ASSOMED Giosafatte Pallotta; AAROI EMAC Antonio Amendola; CGIL FP MEDICI Antonio Mazzarella; CIMO FESMED Arturo Oliva; FED CISL MEDICI Vincenzo Piccialli; FASSID Vincenzo De Ruvo; FVM Natale Zinni; UIL FPL MEDICI Sabino Pesce) per segnalare alcuni punti critici nell'organizzazione sanitaria.

"I Direttori Generali delle Aziende sanitarie - affermano - stanno da tempo utilizzando, in maniera da noi contestata, "ordini di servizio" che non rispondono ai requisiti contrattuali:
  • mobilità d'urgenza, disciplina di appartenenza, equipollenza e/o affinità, obiettivi assegnati e programmi da realizzare (art. 15 D.Lgs. 502/1992, DPR 483/1997, art. 19 CCNL 2016-18)
  • appropriatezza e sicurezza delle cure (art.32 della Costituzione, art. 1 L. 24/2017)
  • possibili violazioni della L.161/2014
  • Possibili conseguenze negative su responsabilità verso terzi e coperture assicurative.
In sintesi:
  • si sta perpetuando la cronica questione di comportamenti assolutamente diversi da parte dei Direttori Generali mentre, insieme, abbiamo ritenuto "essenziale" che le disposizioni regionali fossero applicate in maniera uniforme su tutto il territorio regionale;
  • la cronica carenza negli organici dei reparti e/o dei servizi non permette l'allontanamento di dirigenti medici e/o sanitari verso il Pronto Soccorso;
  • il taglio dei posti letto di degenza nel corso degli anni determina lo stazionamento di pazienti nei Pronto Soccorso perché non si riescono a ricoverare.
"Non bastano le circolari - aggiungono le organizzazioni sindacali - c'è bisogno di una nuova organizzazione che deve prevedere, in primis, l'immissione di nuovo personale tramite i concorsi, la stabilizzazione del personale assunto a tempo determinato, la contrattualizzazione degli specializzandi del penultimo e ultimo anno di specializzazione, le determinazioni sul personale assunto per l'emergenza COVID 19". Quindi viene richiesto un incontro urgente.
  • Ospedale
  • Pronto Soccorso
  • Sindacati
  • sanità
  • Medici
Altri contenuti a tema
Abbattere le liste di attesa con incremento delle ore Abbattere le liste di attesa con incremento delle ore Approvata mozione in Regione: "fare visite anche fino a mezzanotte"
2 Liste di attesa, per la Regione tutto procede bene Liste di attesa, per la Regione tutto procede bene C'è stato un recupero nelle prestazioni
Asl: piano di investimenti da 8 milioni di euro Asl: piano di investimenti da 8 milioni di euro Interventi al presidio territoriale di assistenza di Altamura e all'ospedale della Murgia
Anche sull'assistenza sanitaria si abbatte aumento dei costi Anche sull'assistenza sanitaria si abbatte aumento dei costi La Regione aumenta le tariffe delle prestazioni socio-sanitarie. "Non ricadono su famiglie"
Cardiochirurgia: nuova tecnica eseguita al "Miulli" Cardiochirurgia: nuova tecnica eseguita al "Miulli" La "correzione di insufficienza tricuspidalica con tecnica percutanea"
Sanità: dal Pnrr i fondi per il fascicolo sanitario elettronico Sanità: dal Pnrr i fondi per il fascicolo sanitario elettronico Per potenziare i sistemi informativi e tecnologici
Emiliano: Finito stato emergenza ma Covid c'è ancora Emiliano: Finito stato emergenza ma Covid c'è ancora Resta aperto l'ospedale costruito alla Fiera del Levante
Sempre più gravi le carenze di personale in pronto soccorso Sempre più gravi le carenze di personale in pronto soccorso La Regione corre ai ripari con una direttiva alle Asl
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.