Buoni spesa
Buoni spesa
Palazzo di città

Buoni spesa Covid 19, si possono presentare le domande

Attivata la piattaforma on line per inserirle

Da oggi è possibile presentare le domande per i buoni spesa Covid-19, il soccorso alimentare finanziato dal Governo. Ad Altamura sono stati assegnati 638.000 euro.

Gli interessati possono compilare la domanda e questo è possibile solo on line, su una piattaforma informatica sul sito del Comune (www.comune.altamura.ba.it). Le domande dovranno essere inserite entro le ore 22.00 di giovedì 9 aprile.

I buoni spesa, finanziati dal Governo, servono per aiutare le famiglie in difficoltà per l'acquisto di beni alimentari e di prima necessità. Dal Comune saranno stampati dei tagliandi cartacei con le immagini del rosone della Cattedrale e della statua dei martiri del 1799.

Questi i requisiti per poter ottenere il beneficio:
  • residenza, dimora abituale o permanenza nel Comune di Altamura a causa del divieto di allontanamento;
  • non essere beneficiari di alcun altro contributo pubblico di sostegno al reddito per importi mensili superiori a 500,00€;
  • appartenere ad un nucleo familiare che non abbia percepito alcun reddito da lavoro autonomo, dipendente, occasionale, pensione o altra forma di contribuzione a causa dell'entrata in vigore delle misure di contenimento;
  • appartenere ad un nucleo familiare i cui componenti siano percettori di reddito da lavoro dipendente presso aziende che hanno fatto ricorso ad ammortizzatori sociali, non avendo maturato alcuna retribuzione nel mese di marzo 2020;
  • essere in possesso al 31 marzo di una liquidità disponibile su CC bancario o postale non superiore: a 2.500 euro per famiglie con 1 componente; a 3.500 euro per famiglie con 2 componenti; a 4.500 euro per famiglie con 3 componenti; a 5.500 euro per famiglie con 4 componenti; a 6.500 euro per famiglie con 5 o più componenti.
I buoni spesa saranno erogati una tantum per importi pari a 100 euro (ogni buono è di 10 euro) per ogni componente del nucleo familiare fino a un massimo di 500 euro per l'intero nucleo familiare.

Sul sito del Comune sono indicati i vari numeri di telefono a cui si potrà telefonare per avere informazioni.

L'erogazione dei buoni spesa avverrà a conclusione della verifica delle domande. I buoni si potranno usare nelle attività (supermercati, farmacie e parafarmacie) aderenti all'avviso del Comune per formare un elenco comunale.
  • Crisi economica
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Asl Bari: a breve attivo il reparto Covid all'ospedale della Murgia Asl Bari: a breve attivo il reparto Covid all'ospedale della Murgia Si parte con 20 posti letto. La riorganizzazione va avanti nonostante i tanti "no"
"Reparto Covid all'ospedale della Murgia, un fallimento annunciato" "Reparto Covid all'ospedale della Murgia, un fallimento annunciato" Interviene Pallotta (Anaao Assomed), contrario alla scelta della Asl
3 Proposta di Confcommercio sugli orari delle attività in tempi di pandemia Proposta di Confcommercio sugli orari delle attività in tempi di pandemia Per la ristorazione provare ad anticipare le aperture
Covid-19, cento posti letto al Miulli di Acquaviva Covid-19, cento posti letto al Miulli di Acquaviva L'ospedale ecclesiastico di nuovo disponibile nell'emergenza
2 I dubbi per i posti letto Covid nell'ospedale della Murgia I dubbi per i posti letto Covid nell'ospedale della Murgia I punti di vista del mondo politico
Regolamentati gli orari dei distributori automatici Regolamentati gli orari dei distributori automatici Un'ordinanza legata alle misure anti-contagio Covid19
Un reparto Covid all'ospedale della Murgia Un reparto Covid all'ospedale della Murgia Sospesi i ricoveri in Medicina. In atto la riorganizzazione
1 Coronavirus: nuovi casi nelle scuole, un'altra ordinanza di chiusura Coronavirus: nuovi casi nelle scuole, un'altra ordinanza di chiusura Ecco cosa prevede il protocollo e chi sono i contatti stretti
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.