AS Pellegrino Sport C/5
AS Pellegrino Sport C/5
Calcio

Primo pareggio stagionale per la Pellegrino Sport Altamura

La squadra porta in cascina un misero punto

Doveva essere la partita utile per rilanciarsi e per dare la giusta sferzata al cammino verso la salvezza, invece l'Altamura prosegue con il leit-motiv espresso nelle ultime giornate e porta in cascina un misero punto.
Gli uomini del Presidente Pellegrino si presentano sul parquet di casa con Zeverino a difesa della porta, Pometti centrale, Laterza e Moramarco sulle ali e Creanza come pivot; la partita sin dalle prime battute si presenta lenta e senza particolari sussulti, conseguenza del timore delle due compagini per l'alta posta in palio.
I tribuna non pochi gli sbadigli per i circa 300 tifosi (nutrita anche la presenza delle tifoseria ospite), che si ritrovano per i primi 10' minuti di gioco, ad assistere ad un match lento con gioco molto spezzettato fino al 13', quando il neo entrato Maiullari prima si procura un calcio di punizione, poi trasforma lo stesso con un forte sinistro che porta gli altamurani sull' 1 a 0. La reazione degli ospiti è inesistente e Pometti prima e Pellegrino dopo(acquisto dell'ultima ora in casa altamurana) tengono a bada il pericoloso De Palma e spengono ogni tentativo ospite fino al termine della prima parte di gara.
Nella ripresa le battute d'avvio sembrano evidenziare la voglia di vittoria degli altamurani, prima Moramarco si vede respingere la sua conclusione dal limite con intervento prodigioso di Lucivero, poi è il baby Laterza a sfruttare l'errore della retroguardia ospite e siglare al 5' il 2 a 0 per gli altamurani.
Il Giovinazzo a questo punto riesce a riordinare le idee ed alzare la propria pressione, Mister Mascolo inserisce Signorelli per tenere alti i suoi, ma da un disimpegno errato di Moramarco, gli ospiti riescono ad accorciare le distanze con un diagonale preciso del loro pivot(2 a 1)al 8'; a questo punto gli ospiti ci credono e Zeverino è costretto al superlavoro, sino al 13' quando ancora un errore sottoporta di Maiullari(non serve Creanza appostato sul secondo palo), dà il via al contropiede del Giovinazzo che determinerà il 2 a 2 ancora con il suo pivot.
Gli ultimi minuti son contrassegnati da recriminazioni da ambo le parti, ma non succede più nulla.

Ufficio stampa
Gruppo Ge.Di. ALTAMURA
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.