Soccer Altamura - Futsal Girl Ruvo
Soccer Altamura - Futsal Girl Ruvo
Calcio a 5

Calcio a 5 femminile, esordio amaro per la Soccer Altamura

Nel turno preliminare di Coppa Italia, sconfitta casalinga per la formazione altamurana

Esordio amaro per la Soccer Altamura che, nella prima partita ufficiale della stagione 2012-2013, valida per il turno preliminare di qualificazione ai gironi di Coppa Italia, è sconfitta in casa dalla Futsal Girl Ruvo che si impone per 2 a 1. Partita con tanti rimpianti per la formazione biancorossa, cui è mancato un pizzico di fortuna.

Per l'esordio stagionale mister Dinardo si affida al quintetto composto da Dicecca, Perrucci, Aliberto, Rinaldi e Petrocelli.

La Soccer parte forte e, dopo nemmeno un minuto, Aliberto mette fuori a pochi passi dalla porta mentre, tre minuti dopo è Stasi, estremo difensore rubantino, a ricacciare al mittente il tentativo della stessa Aliberto. La replica delle ospiti è affidata alla Pellegrini che all'8' ci prova con un tiro ben bloccato da Dicecca, ma è un'azione estemporanea perché subito dopo le padrone di casa ritornano a spingere.

Al 15' la Soccer apre il suo conto con la sfortuna quando Perrucci con un tiro che mette fuori causa Stasi ma colpisce in pieno la traversa, al 23' il conto dei legni sale a due con la centrale altamurana che, su azione d'angolo colpisce il palo. Il calcio, però, alcune volte è davvero impietoso e secondo una regola non scritta, è il Ruvo a passare in vantaggio con Di Bisceglie brava ad approfittare di una dormita della retroguardia di casa.

Nella ripresa, la Soccer riparte con grinta e determinazione alla ricerca del goal del pareggio e, infatti, la prima azione è di marca altamurana con Cornacchia che, al 2', si presenta sola davanti a Stasi, brava a respinge il suo tentativo. Il Ruvo risponde, al 5', con Scardigno da fuori area ma Dicecca blocca il tiro, poi, all'8' arriva il meritato mareggio con il neo acquisti Pillera che, dalla distanza, lascia partire un tiro sul quale il portiere avversario non può fare nulla.

Nella seconda parte della ripresa la squadra altamurana tenta più volte di portarsi in vantaggio ma Aliberto, prima, non inquadra la porta, poi, a pochi minuti dal termine, si vedere respingere da Stasi un tiro forte e preciso. Nel finale la partita si accende, ma a pagarne le conseguenze sono solo due giocatrici altamurane, Perrucci e Incampo, espulse per eccessive proteste per una rimessa non assegnata a loro favore. A tempo scaduto, sulla rimessa tanto contestata, arriva il vantaggio del Ruvo con Di Bisceglie abile a farsi trovare sul secondo palo. Non c'è più tempo per rimontare perché il direttore di gara manda tutti negli spogliatoi.

La Soccer Altamura deve recriminare per le tante occasioni non concretizzate e i due legni colpiti, mentre le ospiti sono state brave a capitalizzare al massimo le poche azioni concesse dalle avversarie. Comunque non tutto è perduto perché il 24 ottobre, giorno in cui è in programma il ritorno, la situazione si potrebbe ribaltare.

Ufficio Stampa
Soccer Altamura
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.