Lutto
Lutto
La città

Un parco per le vittime del Covid

La proposta di un comitato cittadino per l'adozione di un'area pubblica

Quante sono state finora le vittime del Covid-19 ad Altamura? Una domanda molto ricorrente ma senza una risposta precisa. Non viene redatta dalla Asl una statistica sulle persone morte, positive al Covid (con o senza altre patologie).

Finora nel 2021 si registra un aumento della mortalità su cui sicuramente incide il Covid ma, ovviamente, non solo. Nei primi quattro mesi, rispetto allo stesso periodo (gennaio-aprile) dello scorso anno, ci sono stati 97 morti in più. Il totale delle vittime è sicuramente ben più alto perché bisogna aggiungere quanti hanno perso la vita nel 2020, in particolare nella seconda ondata dei contagi, nel periodo tra ottobre e dicembre.

Si stima che le vittime possano essere state tra le 150 e le 180. Ma è un numero ufficioso e soggetto a verifica, potrebbe pure essere più elevato. I numeri sono freddi ma servono per capire l'entità e la dimensione di un periodo molto doloroso. Tanti, fortunatamente, sono riusciti a salvarsi, superando grandi sofferenze.

Un giardino pubblico da dedicare e intitolare alle vittime del Covid-19. La proposta è stata presentata dal comitato cittadino di via Nenni e via Carpentino che si sta prendendo cura di un fazzoletto di suolo comunale dove sono stati messi a dimora quaranta alberi.

Con una lettera indirizzata al Comune, è stata presentata la proposta di intitolazione alle "Vittime del Covid-19" della zona a verde pubblico denominata Parco via Pietro Nenni e via Carpentino. L'area è affidata ai residenti della zona, che hanno adottato l'area. Finora sono stati piantati lecci, querce, roverelle. L'affidamento è in scadenza e i cittadini del quartiere hanno chiesto di prorogare la concessione della cosiddetta "adozione" prendendosi l'impegno di realizzare - tramite un concorso di idee - un monumento o un'opera d'arte, per simboleggiare questo buio momento. L'idea è tenere la cerimonia ufficiale di intitolazione il 18 marzo 2022 quando ricorrerà la seconda giornata nazionale in memoria delle vittime dell'epidemia di coronavirus.

"Anche Altamura - si legge nella nota presentata al Comune - ha pagato un pesante prezzo in questa emergenza e sarebbe bello dedicare a tutte le vittime un parco all'ingresso della città. Un giardino-parco che posssa rappresentare la vita". Anche nel quartiere in via Carpentino ci sono famiglie che sono state colpite.
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Governo ha deciso su green pass: ecco i casi in cui dal 6 agosto è obbligatorio Governo ha deciso su green pass: ecco i casi in cui dal 6 agosto è obbligatorio Bilancio settimanale di contagi e vaccini ad Altamura
Ospedale della Murgia, dimessi gli ultimi due pazienti Covid Ospedale della Murgia, dimessi gli ultimi due pazienti Covid Dopo quasi nove mesi e 761 ricoveri al Perinei si torna alle attività ordinarie
"Il mio calvario con il Covid, tra luci e ombre della sanità pugliese" "Il mio calvario con il Covid, tra luci e ombre della sanità pugliese" Lettera di un paziente altamurano, ricoverato da quattro mesi per varie complicanze
Bollettino Covid, 7 contagi in una settimana Bollettino Covid, 7 contagi in una settimana Situazione stabile ad Altamura
Covid, continua a migliorare la situazione in terra di Bari Covid, continua a migliorare la situazione in terra di Bari Ad Altamura solo 5 nuovi casi negli ultimi sette giorni
Covid: ad Altamura 11 casi in una settimana Covid: ad Altamura 11 casi in una settimana Il bollettino della Asl sui contagi e sul numero di vaccini
A luglio meno dosi, la vaccinazione rallenta A luglio meno dosi, la vaccinazione rallenta In tutta la Puglia verranno riprogrammati gli "under 50"
Non è Covid-free ma i casi sono ancora in calo Non è Covid-free ma i casi sono ancora in calo Il bollettino settimanale ad Altamura sui contagi e sui vaccini
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.