altamura demos
altamura demos
Eventi e cultura

Premio letterario Altamura demos, ecco le novità 2018

Scadenza fissata al 20 ottobre 2018

È in pieno svolgimento il Premio Letterario Altamura demos e presso le mail dell'Associazione Leggeredizioni e della ProLoco di Altamura stanno pervenendo i primi racconti brevi, le prime poesie in italiano e quelle in vernacolo anche se il clou è previsto nelle settimane immediatamente precedenti la scadenza quando se ne attendono diverse centinaia provenienti da Italia ed estero.

Col trascorrere degli anni il concorso ideato da Michele Micunco e poi adottato dall'Associazione Leggeredizioni con la collaborazione della ProLoco di Altamura e dall'Accademia Obiettivo Successo si è ritagliato una fascia di consensi sempre più larga tra i partecipanti ai concorsi nazionali per la sua peculiarità -molto apprezzata dai concorrenti- che prevede per i vincitori dei sostanziosi premi in prodotti enogastronomici del territorio e la pubblicazione delle migliori opere in un'apposita Antologia.

La novità più rilevante dell'edizione 2018 prevede l'inserimento di una sezione speciale allo scopo di incoraggiare i giovanissimi ad avvicinarsi al mondo della poesia; è riservata ai minori di 16 anni che potranno inviare delle poesie in italiano sul tema della pace e tolleranza. La sezione -dedicata a Giovanni Carlucci- è il punto d'arrivo del gemellaggio, già nato lo scorso anno, tra il Premio ALTAMURA DEMOS e la Onlus che porta il nome dello sfortunato ragazzino altamurano deceduto nel 2013 per un fulmine.

Il regolamento di questa 5a edizione ricalca quella degli anni scorsi per cui anche nel 2018 per i primi tre classificati di ognuna delle prime tre sezioni ci saranno gli ambiti pacchi di prodotti enogastronomici del territorio dal valore di 500€ per i 3 primi classificati, 300€ per i 3 secondi e 100€ per i 3 terzi, mentre per la sezione "Giovanni Carlucci" si saranno dei buoni acquisto, targhe e diplomi di merito. Altri riconoscimenti saranno assegnati agli autori
che si piazzeranno fino al 10° posto ed a quelli segnalati dalla giuria per opere particolarmente meritevoli di attenzione ispirate alle tradizioni, alla cultura popolare ed ai temi della solidarietà che si aggiudicheranno i premi speciali "Salvatore Livrieri", "Giacomo Paternoster" e "Mina Lorusso".

I partecipanti dovranno far pervenire gli elaborati entro il 20 ottobre per dar tempo alla giuria, capitanata anche quest'anno dal Prof. Pietro Pepe, già presidente della Giunta della Regione Puglia, di selezionare e le opere. La premiazione di ALTAMURA DEMOS 2018 è prevista per domenica 16 dicembre, ma il concorso si chiuderà ad aprile con la presentazione della raccolta Antologica che riunirà le opere più rappresentative.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.