Soldi
Soldi
Territorio

Piano Sviluppo Rurale, l'Anci interviene sul taglio dei fondi destinati ai Gal

Dure critiche contro Coldiretti

"A seguito del Tavolo verde convocato nei giorni scorsi dall'assessore regionale alle politiche agricole, constatiamo nostro malgrado, che la polemica sui GAL avviata da qualche settimana dalla Coldiretti pugliese non si placa. - afferma il presidente Anci Puglia - Nonostante la verifica giuridico-legale proposta in sede di concertazione dalla Regione, rispetto alla richiesta avanzata dalla stessa datoriale di tagliare risorse ai 23 Gruppi di Azione Locale, Coldiretti continua a chiedere di intervenire con tagli finanziari sulla misura 19 del PSR-PUGLIA 2014/20.

Riteniamo pertanto incomprensibile - continua Vitto - la posizione assunta negli ultimi tempi dalla organizzazione di categoria, su cui esprimiamo il nostro più netto dissenso. Sottolineiamo che il PSR è uno strumento di programmazione e finanziamento al servizio della ruralità in generale e ribadiamo l'importanza e il ruolo strategico, in passato così come certamente sarà in futuro, dell'azione di promozione territoriale svolta dai GAL. Se sarà necessario, l'Associazione dei Comuni supporterà i GAL nel difendere i propri diritti in sede amministrativa, qualora se ne dovesse verificare il bisogno. L'intero territorio pugliese - conclude il presidente Vitto - non può prescindere dalla spinta propulsiva che le agenzie di promozione a partecipazione pubblico-privata possono dare per la crescita dell'economia regionale".
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.