Ricchiuti
Ricchiuti
Religioni

Mons. Ricchiuti confermato alla guida di Pax Christi

La nomina avvenuta nel corso della 72esima Conferenza Episcopale Italiana

Mons. Giovanni Ricchiuti, Arcivescovo della diocesi di Altamura, Gravina e Acquaviva delle Fonti, è stato riconfermato a capo di Pax Christi.

L'alto prelato è stato nominato Presidente del Consiglio nazionale del Movimento Cattolico Internazionale per la pace nel corso della 72esima assemblea generale della Conferenza Episcopale Italiana, appena conclusasi a Roma ieri, 15 novembre.

Una riconferma che ha gratificato l'operato di Ricchiuti, con l'intera comunità diocesana che si è stratta intorno al proprio pastore, per congratularsi per questa ulteriore responsabilità affidatagli dalla Chiesa. Mons. Ricchiuti ha espresso gratitudine nei confronti dei membri della Cei, che lo hanno nuovamente voluto a capo di Pax Christi, consapevole del compito che lo attende.

"Sono grato al Signore per la riconferma, da parte del Consiglio Permanente della Cei, a cui rivolgo a nome mio personale e del Movimento tutto, un grazie fraterno e sincero, a Presidente di Pax Christi - Italia per il prossimo quadriennio 2018-2022"- ha detto l'arcivescovo, che poi ha sottolineato come "la fiducia espressami costituisce rinnovato impegno a camminare sui sentieri, difficili ma sorprendenti, della Pace. Oggi, poi, la notizia dell'istituzione di un corso accademico quinquennale, presso la Pontificia Università Lateranense di "Scienze per la Pace", fortemente voluto da Papa Francesco, è segno di una Chiesa che intende evangelizzare l'umana e universale aspirazione alla Pace".
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.