Palazzo Regione Puglia
Palazzo Regione Puglia
Territorio

Lavoratori socialmente utili: la Regione scrive ai Comuni

Convocato per l'8 gennaio un tavolo con i sindacati

L'assessore al Lavoro e alla Formazione Sebastiano Leo, ha diramato nella mattinata di oggi una nota all'indirizzo di tutti i Comuni pugliesi con la quale fugare ogni dubbio sulla possibilità di proroga per il 2018 dei lavoratori socialmente utili.

"Con la nota diramata questa mattina ho voluto chiarire - fa sapere Leo - che la Legge di Bilancio 2018, approvata lo scorso 23 dicembre 2017, prevede al comma 223 dell'articolo 1 la proroga al 31 dicembre 2018, nei limiti della spesa già sostenuta e senza nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica, delle convenzioni sottoscritte per l'utilizzazione di lavoratori socialmente utili.
Ovviamente, siamo in contatto con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per sollecitare la definizione dell'apposita Convenzione per i lavoratori socialmente utili.
Quanto al tavolo per fare il punto della situazione su questa tematica che mi vede impegnato da tempo in prima linea, lo stesso è convocato alla presenza delle organizzazioni sindacali per il prossimo 8 gennaio: sarà l'occasione per verificare a che punto siano i piani di stabilizzazione dei Comuni e quale la platea di lavoratori socialmente utili ancora esclusi.

L'auspicio, infatti – conclude l'assessore Sebastiano Leo - resta quello di promuovere la più ampia stabilizzazione possibile di questi lavoratori, grazie agli incentivi messi a disposizione dalla Regione Puglia, per porre fine a un fenomeno di precariato di Stato che perdura da oltre un ventennio".
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.