servizio pulizia
servizio pulizia
Palazzo di città

Il Comune di Altamura affida il servizio di pulizia degli immobili comunali

Ecco il bando

Palazzo di città cerca addetti alle pulizie da destinare agli immobili comunali.

Il Termine di scadenza per la presentazione delle offerte è fissato alle 12 del prossimo 15 aprile.
Il bando mira ad individuare aziende a cui affidare il servizio di pulizia ordinaria, giornaliera e periodica degli edifici pubblici comunali per 36 mesi a partire dall'effettivo avvio del servizio.
L'importo complessivo dell'appalto ammonta a 985.500,00 euro comprensivo di oneri per la sicurezza, oltre IVA.
Al bando possono partecipare tutte le aziende che hanno i requisiti imposti dalla legge e che in sede di gara potranno dimostrare un fatturato globale medio annuo riferito agli ultimi tre esercizi finanziari non inferiore a 985.500,00 euro IVA esclusa ovvero un fatturato pari all'affidamento nel triennio.

"La determinazione di tale limite minimo – si specifica nel capitolato d'appalto - risiede nell'esigenza che l'affidataria sia in grado di supportare adeguatamente un volume di attività almeno pari a quello della commessa affidata al Comune di Altamura".
Inoltre l'azienda dovrà dimostrare di aver eseguito, sempre negli ultimi tre anni, i medesimi servizi richiesti dal bando: "il concorrente deve aver eseguito nell'ultimo triennio un servizio analogo a quello del presente appalto (pulizia di uffici da parte di committenti pubblici) di importo minimo pari a € 700.000".

Tutte le offerte che saranno inviate entro i termini imposti dal bando, saranno poi valutate da una commissione di gara che assegnerà un punteggio. L'appalto sarà affidato alla società che presenterà l'offerta economicamente più vantaggiosa.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.