paziente medico
paziente medico
Cronaca

Giovanni si risveglia dal coma

In gravi condizioni dopo il colpo ricevuto alla testa durante una partita di calcetto. Il ventitreenne ha riaperto gli occhi ieri pomeriggio

E' finita bene la vicenda che, purtroppo, aveva visto come protagonista un ventitreeenne altamurano. Giovanni Cannito, dopo lo scontro aereo con un suo amico durante una partita di calcetto, persi i sensi, era stato trasportato d'urgenza in ospedale. L'ematoma sub-durale (questa la diagnosi) aveva messo in pericolo la sua vita. Era seguito poi un delicato intervento da parte dell'equipe di medici dell'ospedale barese "Di Venere". Le gravi condizioni avevano fatto pensare al peggio ma fortunatamente Giovanni, ieri pomeriggio, ha riaperto gli occhi dopo cinque giorni di coma.
  • Coma
  • Ospedale Di Venere
Altri contenuti a tema
Ventitreenne finisce in coma per una partita di calcetto Ventitreenne finisce in coma per una partita di calcetto Il fatto succede ad Altamura durante uno scontro con un altro giocatore
Incidente in via dei Mille, in coma un diciottenne Incidente in via dei Mille, in coma un diciottenne Il giovane è ricoverato al Policlinico di Bari
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.