Città metropolitana di Bari
Città metropolitana di Bari
Associazioni

Giornata nazionale SLA: garantire assistenza e cure adeguate

Città metropolitana di Bari s'illumina di verde

La Città metropolitana di Bari aderisce alla XIV Giornata Nazionale SLA promossa dall'AISLA, l'Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica. A partire dalla serata di domani, sabato 18, e per tutta la giornata di domenica 19 settembre la Torre dell'Orologio del palazzo della Città metropolitana sarà illuminata di verde, colore simbolo della speranza.

Anche quest'anno l'AISLA accende i riflettori sui bisogni di cura e di assistenza dei malati SLA sensibilizzando l'opinione pubblica, le autorità politiche, sanitarie e socio-assistenziali sulla necessità di continuare a finanziare la ricerca scientifica, attuare modelli solidi di assistenza in ambito sociale e socio-sanitario; garantire il diritto all'accesso di cure ospedaliere e territoriali capace di rispondere alla complessità della malattia. Oltre 6 mila persone in Italia convivono con la SLA, una malattia neurodegenerativa grave che modifica profondamente l'esistenza del malato e, di conseguenza, dei suoi famigliari.

La Giornata Nazionale SLA nasce per ricordare il primo sit-in dei malati SLA in piazza Bocca della Verità a Roma, avvenuto il 18 settembre 2006. Da allora, ogni anno, tra la metà di settembre e la prima settimana di ottobre, AISLA promuove diverse iniziative in tutta Italia.
  • SLA
Altri contenuti a tema
Ad un anno dalla scomparsa di Franco Tafuni Ad un anno dalla scomparsa di Franco Tafuni Il piccolo Riva che ha lottato contro la SLA
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.