Festival dei Claustri
Festival dei Claustri
Territorio

Festival dei Claustri: disorientarsi per scoprire la bellezza del centro storico

Le iniziative che hanno animato il week end

Nel week end appena trascorso, Altamura si è animata di diverse iniziative all'insegna della cultura, dell'arte, della musica e della gastronomia.

In particolare, sabato 14 settembre, le attività che hanno ravvivato la città sono state: "+ gusto insieme" la Prima Sagra dedicata alla valorizzazione e la tutela del Pane di Altamura D.O.P. e della Lenticchia di Altamura I.G.P, con due interessanti convegni dal titolo "Alimentazione e Salute" e "Il valore della filiera agricola", a cui hanno partecipato relatori molto autorevoli; il concerto del noto sassofonista James Senese con i Napoli Centrale in piazza Matteotti; il Festival dei Claustri, manifestazione culturale volta alla rigenerazione del centro storico e iniziata già il 13 settembre.

Ed è proprio quest'ultima iniziativa che, giunta alla sua settima edizione, ha trasformato il centro storico in un palcoscenico a cielo aperto, reso suggestivo dalle originali performance di molti e validi artisti provenienti da tutta Italia e anche dall'estero.

Tra gli obiettivi del Festival vi è quello di consentire a tutti, turisti e cittadini, di poter guardare con occhi nuovi il centro storico, disorientarsi per scoprire i luoghi più remoti e nascosti della città, scorgendone il grande potenziale e l'affascinante bellezza.

Il ricco ventaglio di proposte del Festival dei Claustri ha permesso di accogliere la cospicua partecipazione di un pubblico variegato che dell'iniziativa ne ha apprezzato non solo i nobili obiettivi, ma anche le buone possibilità di incontro, di condivisione e di costruzione di un'offerta culturale che possa rendere la città non solo più bella e vivibile, ma di trasformarla anche in un importante polo d'attrazione e di interesse turistico.

L'attività del Festival dei Claustri non finisce qui: è in programma, infatti, una nuova edizione invernale.


Noemi Venturo
8 fotoFestival dei Claustri: disorientarsi per scoprire la bellezza del centro storico
WhatsApp Image at PMWhatsApp Image at PMWhatsApp Image at PMWhatsApp Image at PMnnnn
  • Cultura
Altri contenuti a tema
La Masseria Jesce si conferma un crocevia di artisti La Masseria Jesce si conferma un crocevia di artisti In atto nuovi progetti di musica, teatro e sperimentazione culturale
Passeggiate nella storia, fra saperi e sapori di pane e di vino Passeggiate nella storia, fra saperi e sapori di pane e di vino Dopo la visita degli archeologi di Amsterdam, il programma della Rete museale dell'Uomo di Altamura
"La cultura si fa strada", i nuovi bandi della Regione "La cultura si fa strada", i nuovi bandi della Regione Fondi per street art e per i Comuni murgiani attraversati dalla vecchia ferrovia statale
Museo Virtuale Altamura 1799, lancio del progetto Museo Virtuale Altamura 1799, lancio del progetto Comunicare la storia oltre gli spazi e le distanze
Cultura e turismo, quali progetti per il patrimonio di Altamura? Cultura e turismo, quali progetti per il patrimonio di Altamura? Seconda parte delle interviste a Perrone e Saponaro
Lucilla Giagnoni, la "sacerdotessa" del teatro Lucilla Giagnoni, la "sacerdotessa" del teatro In scena per la terza volta ad Altamura. Presentato lo spettacolo "Apocalisse"
3 Turismo e cultura, l’anno zero di Altamura Turismo e cultura, l’anno zero di Altamura Prima parte delle interviste a Perrone e Saponaro
Altamura, applausi a scena aperta per "Il Barbiere di Siviglia" Altamura, applausi a scena aperta per "Il Barbiere di Siviglia" Dopo 46 anni al Teatro Mercadante è tornata la grande Opera lirica
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.