Studenti
Studenti
Eventi e cultura

Ecco i vincitori del concorso A.Ma.R.A.M onlus

La premiazione il prossimo 12 maggio

Pronta per le battute finali la seconda edizione del concorso "Meravigliose Rarità", indetto dalla A.Ma.R.A.M. Onlus e rivolto agli studenti delle scuole italiane.

La giuria di esperti composta da Filippo Berloco - Presidente Amaram Onlus, Miriam Pallotta – Attrice, Onofrio Bruno – Giornalista, Francesca Lorusso - Socia Amaram Onlus, Giuseppa Crapuzzi - Dirigente scolastico IV Novembre Altamura ha concluso il suo lavoro, dopo aver esaminato i lavori provenienti da numerosi istituti scolastici della scuola primaria e dalle scuole di primo e secondo grado di Italia, sul tema delle Malattie Rare decretando, dopo una attenta valutazione, i vincitori della seconda edizione del Concorso Nazionale Meravigliose Rarità.

Per la Scuola Primaria il primo posto è stato assegnato all'Istituto Comprensivo Perugia 5 che ha presentato il video "L'eccezionalità unicità". Il secondo posto è stato assegnato all'istituto Madre Teresa di Calcutta di Altamura per il lavoro "Nel "DNA"…La Vita" mentre il terzo posto è andato al medesimo istituto per il libro intitolato "Il tunnel della vita tra immagini e parole".
Per le scuole di Secondo grado sono stati premiati, con il primo premio I.I.S. Donati di Fossombrone di Pesaro con il video "Il mio amicone Roberto Paparone", il secondo posto è stato attribuito I.I.S.S. Michele Denora Altamura che ha presentato l'Ebook "Le Meravigliose Rarità…in cucina" e il terzo premio all'I.I.S.S. Panetti Pitagora di Bari per la poesia "Io sarò sempre qui".

A.Ma.R.A.M. Onlus è lieta di annunciare che la premiazione avverrà il giorno 12 Maggio 2018 ore 17, presso il Teatro parrocchia "S. Maria del Carmine" di Altamura.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.