Leggere
Leggere
Eventi e cultura

Domani è la festa di chi ama la lettura

L'Archivio Biblioteca Museo Civico di Altamura aprirà le porte al pubblico anche nel pomeriggio. I "Presidi del Libro" dedicano una mattinata ai bambini

Perché leggere? «Perché i libri ci rendono migliori, più allegri e più liberi», risponderebbe il giornalista e scrittore Corrado Augias, che ha intitolato così un libro pubblicato nel 2007. In occasione della settima edizione della "Festa dei Lettori", promossa in Puglia dall'Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione in collaborazione con l'associazione Presidi del Libro ed in programma per domani, l'Archivio Biblioteca Museo Civico di Altamura (piazza Zanardelli) aprirà le sue porte al pubblico anche nel pomeriggio. Un'occasione per sbirciare tra gli scaffali della biblioteca e scoprire quanti tesori possono essere racchiusi in pagine e pagine di scrittura. Un modo per riappropriarsi dei beni librari, importante patrimonio che il passato ha conservato e trasmesso.

La Festa dei Lettori, nel giro di sette anni, è andata crescendo in maniera esponenziale grazie all'impegno di centinaia di volontari.

L'iniziativa coinvolge centoventi Presidi con gruppi di lavoro sparsi su tutto il territorio nazionale, dal Piemonte alla Sardegna, dal Trentino Alto Adige alla Calabria, dal Friuli Venezia Giulia alla Basilicata, dalle Marche alla Campania, dal Lazio all'Abruzzo, dalla Toscana alla Sicilia, dalla Liguria al Veneto, oltre naturalmente alla Puglia, per un totale di quindici regioni. È proprio il caso di dirlo. I libri gettano ponti e la lettura unisce.

L'A.B.M.C. resterà aperta al pubblico dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 17.00 alle ore 20.00.

In mattinata, l'associazione Presidi del Libro di Altamura, con il patrocinio di Regione Puglia, M.I.U.R. (Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia) e Provincia di Bari, ha organizzato una serie di iniziative nell'atrio del liceo classico "Cagnazzi". Le scuole altamurane che vi prenderanno parte sono la "San Francesco d'Assisi", la "Tommaso Fiore", la "Padre Pio" ed il liceo "Cagnazzi". Previste letture collettive tratte da "Le avventure di Pinocchio" da parte di attori (Marcello Vitale, Felice Griesi, Lisa Falagario) che avranno come platea studenti e alunni.
  • A.B.M.C.
  • Archivio biblioteca museo civico
  • I Presidi del Libro
Altri contenuti a tema
1 Prorogato il bando Community Library Prorogato il bando Community Library Scadenza rinviata al 10 novembre
Aule studio per studenti, i giovani democratici chiudono la sede Aule studio per studenti, i giovani democratici chiudono la sede Dopo quattro mesi il bubbone torna nelle mani dell’amministrazione
"Gutta cavat lapidem": le associazioni culturali murgiane fanno rete "Gutta cavat lapidem": le associazioni culturali murgiane fanno rete “La Scaletta” di Matera come modello di “utopia possibile”
Gli studenti altamurani imparano non solo fra i banchi di scuola Gli studenti altamurani imparano non solo fra i banchi di scuola Numerose le iniziative a cui parteciperanno nei prossimi giorni
Il Risorgimento altamurano raccontato dai bambini Il Risorgimento altamurano raccontato dai bambini Presentato il fumetto fatto dagli alunni di tutte le scuole elementari della città
Risotto alla Giuseppe Verdi e tagliatelle tricolori Risotto alla Giuseppe Verdi e tagliatelle tricolori Quando si va a cena "con Garibaldi, Artusi e…"
Giovanni Moramarco e la passione per la filatelia Giovanni Moramarco e la passione per la filatelia Collezioni sulla spedizione dei Mille e sul Risorgimento italiano
Pino Aprile presenta "Terroni" ad Altamura Pino Aprile presenta "Terroni" ad Altamura Nord e Sud, una differenza «imposta con le armi e con le stragi»
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.