Presidente Avv Leonardo Patroni Griffi
Presidente Avv Leonardo Patroni Griffi
Territorio

Banca Popolare di Puglia e Basilicata: al Caffè con le imprese del territorio.

Cresce il confronto traistituto bancario e mondo imprenditoriale

Leonardo Patroni Griffi, Presidente della Banca Popolare di Puglia e Basilicata, ha inaugurato il ciclo del caffè con le testimonianze di imprenditori del territorio; appuntamento che nasce con l'obiettivo di favorire il confronto fra Banca e Imprese.

Il primo incontro si è svolto ieri 1 agosto 2018 in Altamura presso la sala consiglio della BPPB sulla tematica innovazione e ha coinvolto diversi protagonisti del territorio pugliese quali, Antonio Arvizzigno della Bosch, Angelo Coletta di Italia Start Up, Domenico Favuzzi della Exprivia, Filippo Lanubile e Donato Malerba del Dipartimento Informatico di Uniba, Alessio Lorusso della Roboze, Domenico Lorusso della Locken, Giovanni Melone dell'Augmentum, Ugo Patroni Griffi dell'Autorità Portuale e Francesco Perone di Broxlab.
Nell'occasione hanno partecipato all'incontro Lorenzo Ortona, Console Generale d'Italia San Francisco e Alberto Acito, Head Foreign Direct Investment Unit in visita a Matera, che hanno confermato l'opportunità di incrementare la già buona presenza del sistema italiano all'estero anche attraverso la prossima apertura di un centro d'innovazione italiano in Silicon Valley con il coinvolgimento della Cassa Depositi e Prestiti.

"Investire nell'innovazione delle nostre imprese favorisce la crescita dell'intero territorio. Le startup sono generatori di grande valore sociale e culturale. Non dobbiamo solo erogare credito ma portare avanti iniziative che creino maggiore competitività delle nostre imprese favorendone ogni possibile sinergia", dichiara con convinzione l'avvocato Leonardo Patroni Griffi.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.