stazione innovazione
stazione innovazione
Territorio

Al via il Wired Digital day

Domani a Bari e per la prima volta nel Mezzogiorno

Si svolgerà domani a Bari il Wired Digital Day, una vera e propria diretta dal futuro che la Regione Puglia porta per la prima volta nel Mezzogiorno e in Puglia.
L'evento ha lo scopo di sensibilizzare il tessuto industriale e l'opinione pubblica e celebrare l'innovazione, la tecnologia e l'eccellenza come elementi chiave per la crescita e lo sviluppo economico, culturale, sociale e dell'informazione del nostro Paese.
La manifestazione, aperta al pubblico, si terrà nel Centro Congressi della Fiera del Levante, ed è organizzata da Wired Italia, brand editoriale internazionale sinonimo di innovazione, tecnologia e ricerca in collaborazione con Regione Puglia, Puglia Sviluppo Spa, ARTI - Agenzia regionale per la tecnologia e l'innovazione e InnovaPuglia Spa.

Durante la giornata, dalle 9.30 alle 18.30, ci sarà la possibilità di conoscere le migliori startup del territorio pugliese e di assistere a speech e interviste ad alcuni protagonisti del mondo dell'innovazione. Dall'economista Anna Giunta, che, prendendo spunto dalla sua recente pubblicazione "Che cosa sa fare l'Italia" evidenzierà quei fattori abilitanti che possono consentire alle imprese di fare il salto dimensionale necessario per diventare meno familiste, più produttive e innovative, al professor Riccardo Zecchina, che affronterà il tema dell'intelligenza artificiale applicato alle imprese. E poi ancora Stefano Iacus, dell'Università degli Studi di Milano, per capire meglio i Big Data, Massimo Canducci per parlare di Innovation Management e Simona Macellari per discutere di Blockchain e Fintech. Si parlerà anche di medicina e salute, con le promesse dell'ibernazione raccontate da Matteo Cerri, mentre Antonio Moschetta e Lorenzo De Michieli descriveranno: il primo lo stretto rapporto tra DNA e alimentazione, il secondo come la robotica permetta, grazie a esoscheletri e arti robotici, di dare autonomia a pazienti paraplegici, velocizzando e rendendo più efficaci le terapie riabilitative. Inoltre, con Gianvito Lanzolla e Roberto Bianco, si discuterà di Industria 4.0, mentre Massimiliano Ventimiglia approfondirà il tema della formazione delle competenze degli imprenditori del futuro. Infine, si parlerà anche dell'impatto dell'innovazione tecnologica sullo sviluppo dell'industria turistica, grazie agli interventi di Martha Friel e di Armando Peres, presidente del Comitato Turismo dell'OCSE.

Parteciperanno il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, intervistato dal direttore di Wired, Federico Ferrazza, su come il territorio da lui amministrato stia rispondendo alle sfide della contemporaneità (ore 12,30), l'assessore allo Sviluppo economico Michele Mazzarano che parlerà del successo dell'innovazione in Puglia (ore 17,30) e l'assessore alle Politiche giovanili e Cittadinanza sociale Raffaele Piemontese (ore 16,45) che si soffermerà su start up ed estrazione dei talenti.
Sia Mazzarano che Piemontese introdurranno pitch di presentazione di startup e imprese innovative pugliesi che racconteranno le proprie esperienze guidate da una parola chiave, quella che ha rappresentato appunto la chiave di volta del loro successo.
Accanto, nell'Agorà dell'Innovazione, altre nove imprese (start up e innovative) della Puglia, appositamente selezionate, esporranno progetti e prototipi originali, spettacolari e capaci di sorprendere e coinvolgere.
La giornata si concluderà con l'esibizione musicale di Raffaele Casarano & Mirko Signorile 'Medina live' jazz duo, grazie alla collaborazione di Teatro Pubblico Pugliese.
Tutto l'evento sarà in diretta streaming sulla pagina Facebook di Wired Italia.
    © 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.