affissioni pubblicitarie
affissioni pubblicitarie
Palazzo di città

Affissioni pubbliche e pubblicità, aggiudicato il bando

Sarà la società Abaco di Padova a gestire il servizio

Sarà la società "ABACO s.p.a." di Padova a gestire per conto del Comune di Altamura il servizio "servizio di pubbliche affissioni, servizio di accertamento e riscossione spontanea e coattiva dell'Imposta Comunale sulla Pubblicità e del Diritto delle Pubbliche affissioni".

Il servizio sarà affidato per i prossimi cinque anni con un importo complessivo contrattuale pari a 178.750,07 euro oltre Iva.
Quattro le società che hanno partecipato al bando. Oltre ad ABACO che ha guadagnato un punteggio di punti 84,234/100, hanno partecipato anche le società C&C SRL (punteggio 66,752/100); SO.G.E.T., s.p.a. (56,470/100) e TRIBUTI SERVICE SRL ( 40,734/100).

Nell'ultimo verbale di gara, dopo aver certificato la conclusione di tutti gli accertamenti anticorruzione e antimafia previsti dal codice degli appalti, si da atto che la società veneta ha presentato " un'offerta idonea a soddisfare le esigenze del Comune di Altamura, stabilendo un aggio in favore del concessionario pari al 27,50%, così come offerto in sede di gara".
Il bando prevedeva la gestione del servizio delle pubbliche affissioni, oltre al servizio di accertamento e riscossione spontanea e coattiva dell'imposta Comunale della Pubblicità e del diritto sulle pubbliche affissioni, nonché la materiale esecuzione del servizio comunale delle pubbliche affissioni.
  • pubbliche affissioni
Altri contenuti a tema
2 Affissioni e pubblicità, al via il bando Affissioni e pubblicità, al via il bando C’è tempo sino 23 novembre
© 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.