giustizia
giustizia
Cronaca

Criminalità: assoluzione per l'omicidio di Biagio Genco

Scagionato Giuseppe Bruno dopo 14 anni di indagini e vari giudizi

La Corte di Cassazione ha assolto Giuseppe Bruno dall'accusa di omicidio per il caso di "lupara bianca" di Biagio Genco il cui corpo non è mai stato ritrovato. E' una delle vicende entrate nell'indagine sui fatti di criminalità avvenuti ad Altamura negli anni dal 2000 al 2010.

Dopo quattordici anni di indagini, è stata pronunciata la sentenza definitiva che vede Bruno, difeso dai legali Michele Laforgia e Donato Carlucci, assolto per non aver commesso il fatto. La vicenda giudiziaria è stata particolarmente complessa, con decisioni diverse nei vari gradi di giudizio. L'ultimo giudizio è stato emesso dalla Corte di Cassazione con l'annullamento senza rinvio della sentenza di condanna della Corte d'appello di Bari. Ciò implica automaticamente un'assoluzione.

Genco scomparve il 17 novembre 2006. Fu avvistato per l'ultima volta nei pressi di una stazione di servizio nella città di Altamura, poi più nulla.
  • Criminalità
Altri contenuti a tema
"Plauso e ringraziamento a Carabinieri e magistratura" "Plauso e ringraziamento a Carabinieri e magistratura" I commenti dopo l'operazione "Nemesi" ad Altamura
Saracinesche abbassate per chiedere sicurezza e il vice sindaco scrive al Prefetto Saracinesche abbassate per chiedere sicurezza e il vice sindaco scrive al Prefetto Commercianti e cittadini scendono in piazza. Questo pomeriggio incontro in piazza Resistenza
1 Emergenza criminalità: chiesto l’intervento del Prefetto Emergenza criminalità: chiesto l’intervento del Prefetto Da Forza Italia interrogazione al Ministro Minniti
Consiglio regionale: istituita Commissione di studio sulla criminalità organizzata Consiglio regionale: istituita Commissione di studio sulla criminalità organizzata Sotto la lente appalti pubblici ed ecomafie
Emergenza criminalità, Gioventù Nazionale propone ronde di volontari Emergenza criminalità, Gioventù Nazionale propone ronde di volontari "Una risposta silenziosa, pacifica e non armata"
Emergenza criminale, Bubbico: "Aumentate le forze dell'ordine sul territorio" Emergenza criminale, Bubbico: "Aumentate le forze dell'ordine sul territorio" Il viceministro risponde alla Ventricelli
Emergenza criminale, una petizione per chiedere più sicurezza Emergenza criminale, una petizione per chiedere più sicurezza L'iniziativa lanciata da Pietro Marvulli
Emergenza criminalità, Bubbico risponde alla Ventricelli Emergenza criminalità, Bubbico risponde alla Ventricelli "Altre 59 unità di polizia per il territorio"
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.