Fabbricazione abusiva di alcol
Fabbricazione abusiva di alcol
Cronaca

Alcol etilico sequestrato diventerà igienizzante per ospedali

Attività della Guardia di finanza di Altamura

Il Comando provinciale di Bari della Guardia di finanza ha devoluto alla farmacia dell'ospedale "Di Venere" di Bari 241,5 litri di alcol etilico per la produzione in house di igienizzanti che saranno messi a disposizione di laboratori clinici e strutture ospedaliere della città di Bari e provincia.

Si tratta di alcol etilico proveniente dal sequestro di una fabbrica clandestina per la produzione di alcol (nella foto), eseguito alla fine del 2019 dai finanzieri della Compagnia di Altamura, al termine di un'attività di servizio a contrasto del traffico illecito di prodotti alcolici immessi in consumo in frode dell'Iva e delle accise.

Questo importante risultato è stato conseguito anche grazie alla preziosa collaborazione della locale Procura della Repubblica, diretta dal Procuratore f.f. dott. Roberto Rossi, e dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Bari, che hanno concesso, per quanto di specifica competenza, le autorizzazioni necessarie alla devoluzione dell'alcol ed al suo utilizzo in condizioni di totale sicurezza.

Il prodotto, infatti, verrà utilizzato dalla direzione farmaceutica dell'ospedale "Di Venere" per la produzione di igienizzanti da distribuire agli operatori sanitari che da oltre un anno stanno operando in prima linea nelle strutture sanitarie della provincia di Bari. L'iniziativa rappresenta una concreta dimostrazione della costante e fattiva collaborazione del corpo con gli altri attori istituzionali, sempre animata da un imprescindibile spirito di solidarietà.
  • Guardia di Finanza
Altri contenuti a tema
Falsificato un testamento, sequestrato un milione di euro Falsificato un testamento, sequestrato un milione di euro Attività di indagine della Guardia di finanza
Confiscati reperti archeologici, consegnati al museo nazionale Confiscati reperti archeologici, consegnati al museo nazionale Scoperti dalla Guardia di finanza a Gravina. Una persona denunciata
Truffa per ottenere contributi europei, sei persone denunciate Truffa per ottenere contributi europei, sei persone denunciate Simulata un'attività agricola su una vasta area
Molte persone truffate da un ufficio di poste private Molte persone truffate da un ufficio di poste private Il titolare denunciato dalla Guardia di finanza. Non versava i soldi dei pagamenti
1 Fiamme Gialle, scoperta truffa nel settore agricolo Fiamme Gialle, scoperta truffa nel settore agricolo Denunciati tre altamurani. Da 8 anni percepivano contributi comunitari per un totale di 218mila
Confiscato un immobile in un claustro Confiscato un immobile in un claustro Di proprietà di un sorvegliato speciale. Indagine della Guardia di finanza
Maxi sequestro di beni a Columella Maxi sequestro di beni a Columella Beni immobili e mobili, per un valore di 10 milioni di euro
Controlli antidroga, un arresto ad Altamura Controlli antidroga, un arresto ad Altamura Attività delle fiamme gialle
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.