Team Altamura
Team Altamura
Calcio

Oggi allo stadio Stefano Vicino di Gravina la pre-selezione del Girone H

Tra i convocati anche i due nostri giovani Andrea Morelli e Christian Notaristefano

Oggi si ritorna non sui banchi di scuola ma a calciare un pallone. In campo i migliori giovani convocati per il raduno della pre-selezione del Girone H. Giovani ed interessanti calciatori che alle 14.30 a ranghi contrapposti si sfideranno e confronteranno. Una pre-selezione del Girone H, funzionale per l'allestimento della Rappresentativa serie D partecipante alla 70° Viareggio Cup che si svolgerà dal 12 al 28 marzo 2018.

Questa la rosa dei selezionati: Sebastian Breza (Potenza Calcio), Morelli Andrea (Team Altamura), Bisogno Luca, Russo Luca (Audace Cerignola), Trinchera Matia (ACD Nardò), Esempio Stefano, Cosentino Maurizio (ASD Picerno), Avella Andrea, Imbriola Vincenzo (ASD Picerno), Di Cillo Giancalo (Audace Cerignola), Marino Guglielmo, Panico Ciro (Potenza Calcio), Serino Antonio (Sporting Fulgur), Palmisano Gaetano (ACD Nardò), Ferrieri Francesco Junior, Giordano Giuseppe, Falco Daniela Giuseppe (SSD Manfredonia), Gassamà Moahammed Amil, D'Angelo Antonio, De Leonardis Giuseppe (FBC Gravina), Greco Oscar (ACD Nardò), Valentino Gennaro, Notaristefano Christian (Team Altamura).

A guidarli il Tecnico Augusto Gentilini, che ricopre le cariche di Allenatore della Rappresentativa di Serie D e di Supervisore Tecnico delle Nazionali LND Under 18 e 17.
Grande soddisfazione in casa Team Altamura per i due giovani convocati da mister Gentilini. Gli occhi ed i riflettori sono tutti puntati Christian Notaristefano, vero fiore all'occhiello della città di Altamura. Un giocatore scovato e selezionato 2 anni fa, apprezzato per le sue incredibili doti tecniche e lasciato crescere e maturare con cura e pazienza. Oggi è richiesto da società di serie A e di serie B e presto, almeno stando ai rumors di piazza, è pronto per il grande salto nel calcio che conta.

Una società, la Team, che fatta eccezione per la Juniores obbligatoria per partecipare al campionato di serie D, manca completamente di selezioni e squadre minori, e ciò è dovuto all'assenza di un rettangolo di gioco idoneo dove far crescere e allenare i piccoli e futuri campioni. Nonostante le difficoltà la società ha investito e scelto bene, pescando diverti ed interessanti giovani che piano piano si stanno affacciando in prima squadra.

Da calcio mercato la conferma che diversi Under si sono e si stanno accasando altrove, scelta dettata dalla necessità di giocare con regolarità. La società è al lavoro per rimpinguare la rosa e a breve si procederà all'acquisizione dei nuovi Under per la prima squadra.

Per quanto concerne invece l'impianto di illuminazione, vera nota dolente dello stadio D'angelo, la società ci informa che l'Amministrazione Comunale è al lavoro per individuare le risorse necessarie.
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.