elicottero carabinieri
elicottero carabinieri
Cronaca

Rapina in concessionaria auto su ss 99, indagini a vasto raggio

Ieri sera rubate 5 Alfa Romeo a Matera. Non si esclude che la banda sia arrivata dalla Puglia

Un'azione ben pianificata e portata avanti da una banda di professionisti. La rapina di ieri sera alla concessionaria Alfa Romeo del Gruppo Maffei, alle porte di Matera, sulla strada statale 99 per Altamura, è stata opera di un gruppo armato composto da almeno sette persone.

Hanno fatto irruzione poco prima dell'orario di chiusura, a volto coperto, e più di uno era armato. Hanno intimato ai dipendenti di non muoversi e di mettersi giù, pancia a terra.

Poi hanno individuato cinque Alfa Romeo che erano in esposizione, scegliendo i nuovi modelli, i più potenti, e sono saliti a bordo portandoli via e fuggendo insieme ai complici. La direzione di fuga sarebbe stata quella verso Altamura e questo fa supporre che la banda sia arrivata proprio dalla Puglia. E le indagini puntano in questa direzione, ovviamente senza escludere nessuna altra ipotesi.

Sulla rapina a mano armata procedono i Carabinieri. Le attività tecniche dei militari specializzati nelle indagini scientifiche sono andate avanti a lungo alla ricerca di possibili tracce e "reperti" utili alle indagini per poter risalire ai responsabili. Il valore dei veicoli rubati ammonterebbe ad alcune centinaia di migliaia di euro.

Durante l'azione, è stata infranta una vetrata della concessionaria, provocando quindi pure dei danni.

Secondo una casistica ricorrente in queste azioni criminali, i veicoli rubati per la loro potenza e velocità potrebbero a loro volta essere impiegati in nuove azioni criminose.

(L'immagine è tratta dall'archivio di AltamuraLife)
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.