neve ad altamura 7 gennaio 2017
neve ad altamura 7 gennaio 2017
Cronaca

Maltempo, chiuse le provinciali su ordine della Prefettura

Stop alla circolazione Fal l'Alta Murgia resta isolata

Aggiornamento ore 14.40


+++ ATTENZIONE: CHIUSE DIVERSE STRADE - EVITARE DI METTERSI IN VIAGGIO +++

Su ordine della Prefettura di Bari, è stata disposta la chiusura (fino a cessate esigenze) delle seguenti strade: Statale 96, tra Altamura e Palo del Colle, in entrambe le direzioni; Statale 100, tra Sammichele di Bari e Gioia del Colle, in direzione Taranto; SP 18 Altamura-Foresta di Mercadante; SP 235 di Santeramo; SP 236 Sannicandro-Jesce; SP 127 (Ospedale Miulli-Santeramo); SP 238 (Altamura-Corato); SP 39 da stazione Poggiorsini alla SP 238; SP 151 Ruvo-Altamura; SP 56 Ruvo-Molfetta; SP 19 Corato-San Magno; SP 230 delle Murge; SP 231 Andriese Coratina; SP 234 Castel del Monte e SP 35 raccordo Ruvo di Puglia-Gravina in Puglia. Si ricorda altresì che il traffico ferroviario lungo la linea Fal è bloccato all'altezza della stazione di Toritto. Si rinnova pertanto l'invito ad evitare di mettersi in viaggio. Restano percorribili, con obbligo di montaggio di catene o gomme termiche, le principali strade del centro urbano.

-----------------------------------------------------------


Aggiornamento ore 11,45

Il tratto di SS 96 da Altamura verso l'Ospedale della Murgia è transitabile. Ovviamente, munendosi di catene e tanta cautela.

______________________________________________
Aggiornamento ore 11,25

Sta diventando grave la situazione su tutto l'entroterra murgiano dove in questo momento si sta verificando una vera e propria bufera di neve. Il sindaco Giacinto Forte, vieste le grandi difficoltà, ha chiesto ufficialmente l'aiuto dell'esercito mentre dalla Prefettura di Bari comunicano che sono in arrivo mezzi pesanti da Napoli per aiutare gli operatori del territorio a liberare le strade e a portare soccorso ai cittadini soprattutto quelli residenti nelle zone rurali rimasti isolati.

---------------------------


L'Alta Murgia stretta nella morsa del gelo. Strade ghiacciate e la circolazione delle auto rallentata, mentre la Prefettura ha vietato la circolazione dei mezzi pesanti.

E' emergenza sull'Alta Murgia dove da due giorni la Bufera della Befana proveniente dalla Russia non da tregua nonostante gli sforzi delle forze dell'ordine e della protezione civile.
Le maggiori difficoltà sulle strade extra urbane. Chiuse al traffico la statale 100, la SP 18 per Cassano; la provinciale per Santeramo mentre solo in mattinata i mezzi della Protezione civile sono riusciti a raggiungere il pullman Marino e alcuni automobilisti bloccati dalla tarda serata di ieri sulla statale 96 dove la neve ha raggiunto anche i due metri di altezza.
Strade bloccate anche nelle zone dei comuni di Altamura, Gravina, Santeramo, Cassano, Gioia del Colle.

Dalla Protezione civile regionale si consiglia di evitare di mettersi in viaggio, anche solo per brevi spostamenti: tra le strade a rischio ci sono, ad esempio, la Tarantina e la provinciale per Spinazzola e quella tra Gravina e Matera.
Difficoltà anche alla circolazione ferroviaria sulla linea Fal, da Matera a Bari, poiché le avverse condizioni meteo hanno bloccato anche il piano straordinario messo a punto dalle Appulo Lucane.

L'Alta Murgia è praticamente isolata.

Il Maltempo ha bloccato anche gli ambulanti del mercato che per ovvie ragioni non sono riusciti a raggiungere Altamura mentre il sindaco, impegnato da questa mattina con la Protezione civile, ha annunciato che se la situazione non dovesse migliorare chiederà l'intervento dell'esercito.

Richiesta inviata anche dai consiglieri regionali Gianni Stea e Enzo Colonna per chiedere l'intervento del Presidente Emiliano ed dell'assessore Antonio Nunziante al fine di assicurare l'intervento dell'esercito per poter liberare le arterie più importanti e assicurare almeno la circolazione verso gli ospedali Perinei e al Miulli

Resta comunque la raccomanda di evitare spostamenti, se non strettamente necessari e, in caso di bisogno, di allertare la Protezione Civile regionale.

Intanto dalla vicina Matera giunge l'ordinanza del sindaco De Ruggieri che ha disposto la chiusura delle scuole per lunedì prossimo.

Neve anche a Bari e problemi anche per il traffico aereo a Bari e Brindisi, dove gli aeroporti sono stati chiusi fino alle 12: nella notte alcuni voli diretti a Bari sono stati cancellati, come quello che doveva atterrare da Bergamo, mentre altri hanno subito fortissimi ritardi: è il caso del volo proveniente da Roma Fiumicino il cui arrivo era previsto alle 9,20 ed è invece slittato alle 14,10. Dirottato un volo proveniente da Praga. Le piste sono imbiancate dalla neve. A quanto si apprende da Aeroporti di Puglia, la situazione viene continuamente monitorata. Gli aeroporti riapriranno non appena il bollettino meteo lo consentirà.
13 fotoFreddo e gelo ad Altamura
neve altaneve altaneve altaneve altaneve altaneve altaneve altaneve altaneve altaneve altaneve altaneve altaneve alta
    © 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.