vissani
vissani
Territorio

Il maestro Vissani ai nostri microfoni

“I fornitori sono stati riconfermati, ma devono dimostrare di essere competitivi”. L'obiettivo della nuova gestione è quello di realizzare anche pranzi da 10-20 Euro

Tutto pronto o quasi per la ripresa delle attività presso l'Antica Masseria dell'Alta Murgia, ex Parco dei Templari. È stato un maestro Vissani più carico che mai a presentarci le novità della nuova gestione e tra queste la ferrea decisione di introdurre nei menu quei prodotti tipici di cui la Murgia può vantarsi. Altro obiettivo la realizzazione di pasti da 10-20 euro procapite, sì da evitare migrazioni verso Bari, così ha dichiarato il maestro della cucina nazionale. Quanto ai fornitori e ai precedenti collaboratori: "sono stati tutti riconfermati, ma devono dimostrare di essere competitivi".
Carico il lettore video...
  • Parco dei Templari
  • Vissani
  • Antica Masseria dell’Alta Murgia
Altri contenuti a tema
1 Il "Parco dei templari" restituito alla famiglia Sorangelo Il "Parco dei templari" restituito alla famiglia Sorangelo Dopo molti anni anni l'immobile torna al proprietario, assolto dalle accuse
Alfredo Mantovano ad Altamura Alfredo Mantovano ad Altamura Sarà presente alla conferenza stampa presso l'Antica Masseria dell'Alta Murgia
«Buona Tavola, buon Cibo e buon Gusto» «Buona Tavola, buon Cibo e buon Gusto» Gianfranco Vissani presenta il progetto dell'Antica Masseria dell'Alta Murgia
"Parco dei templari", l’On. Mantovano presente alla riapertura "Parco dei templari", l’On. Mantovano presente alla riapertura Prioritaria la salvaguardia dell’economia e dei posti di lavoro
Riapre il Parco dei Templari sotto la direzione del grande cuoco Vissani Riapre il Parco dei Templari sotto la direzione del grande cuoco Vissani Lunedì 28 febbraio la conferenza stampa di presentazione
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.